,

EAST MARKET IL MERCATINO VINTAGE PIU’ ALTERNATIVO DI MILANO. ECCO QUALCHE CURIOSITA’

EAST MARKET IL MERCATINO VINTAGE PIU’ ALTERNATIVO DI MILANO. ECCO QUALCHE CURIOSITA’

Adoro il vintage e amo i mercatini e East Market è per me un appuntamento assolutamente da non perdere. Dall’atmosfera londinese e dallo spirito internazionale (sembra di essere a Londra, Berlino o New York vero?) il mercatino più alternativo di Milano, trasferitosi da poco in zona Mecenate, è diventato ormai un cult: qui puoi trovare, vendere e scambiare:

  • abbigliamento e accessori,
  • scarpe e borse,
  • cd e dischi,
  • mobili e complementi d’arredo,
  • libri, fumetti, poster, riviste e stampe,
  • elettronica,
  • militaria,
  • giochi e videogiochi,
  • artigianato,
  • riciclo e riuso,
  • stranezze varie,
  • piatti, porcellane e utensili e molto altro.

Questo è il regno del modernariato, del rétro, dell’handmade e del design, che conta oltre 300 espositori tra collezionisti artigiani, artisti, grafici e designer, che a ogni appuntamento espongono e vendono la loro mercanzia ad appassionati e curiosi.

Un mercatino fuori dal comune, dove puoi trovare il pezzo unico, l’oggetto particolare che ti fa brillare gli occhi, l’articolo che non avresti mai pensato di trovare perché “troppo” strano, wow, inedito e curioso. Al tempo stesso è un’occasione per artisti emergenti per farsi conoscere e testare i loro prodotti.

East Market
Foto di East Market

Oltre allo shopping East Market offre la possibilità di trascorrere una piacevole giornata circondata da colori, gente curiosa e interessante, buon cibo e musica. Immancabile presenza è infatti l’East Market Diner che propone specialità internazionali tra cui i ravioli cinesi e giapponesi al vapore e alla piastra, i miei preferiti!  Lo potete poi trovare tutto l’anno in via Ventura 14. Siete mai stati?  Andateci subito! E poi la giornata di East Market si scandisce anche con musica grazie ad un Dj Set dedicato che allieta il tuo shopping.

Ma non finisce qui. Dal 2014 a oggi East Market ha subito un’ascesa incredibile al punto da creare l’East Market Shop, un vero e proprio negozio in zona Porta Venezia, dove trovare tante chicche. Insomma una realtà dalle mille sfaccettature.

Volete saperne di più su East Market? Ecco qualche curiosità.

Foto di East Market

EAST MARKET QUALCHE CURIOSITA’

 

IL FORMAT E LA SUA EVOLUZIONE

Il progetto East Market nasce nel novembre 2014. Le prime esposizioni e vendite avvengono al Lambretto Studios, in via Cletto Arrighi a Milano. I fondatori sono Linda Ovadia e Gianluca Iovine che, dopo aver maturato varie esperienze nel settore moda in ruoli creativi e commerciali, nonché due brand creati da loro, decidono di dare vita ad un nuovo progetto, inedito per la città di Milano: un “market” dal sapore contemporaneo e internazionale. Dopo il successo riscosso già con la prima edizione, East Market ha velocemente catturato l’attenzione del pubblico e si è trasformato in un format con programmazione mensile: un appuntamento fisso per i milanesi, ma, anche richiamo per appassionati di tutta Italia e tappa obbligata per i turisti di passaggio in città.

East Market
Foto di East Market

Ma chi espone ad East Market? Collezionisti di modernariato e vintage, artigiani, artisti, grafici, collezionisti di sneakers. Tutti con un comune denominatore: sono rigorosamente selezionati dallo staff di East Market, elemento che fin dall’inizio ha caratterizzato il mercatino e ne è diventato un punto di forza. Questo terreno funziona anche come banco di prova per designer emergenti, che sfruttano questa opportunità di contatto con il pubblico per testare i loro progetti e creazioni.

East Market
Foto di East Market

EAST MARKET DINER

 

Da East Market è nato poi East Market Diner in via Ventura 14, uno spazio dove poter bere e mangiare durante tutto il giorno le specialità internazionali frutto della ricerca del team di East Market. Diner, da non confondere con dinner, è il tipico locale statunitense dove in un’atmosfera casual, si possono gustare vari tipi di piatti a tutte le ore della giornata. Nello specifico East Market Diner propone vari concept culinari tra cui Dumpling Heaven ovvero i ravioli cinesi e giapponesi al vapore e alla piastra (anche vegetariani e vegani); Fernando’s Taqueria, i tacos di pollo, pesce o vegetariani/vegani; East Market Burger e Hot Dog Bar con il meglio dei burger e degli hot dog con i più gustosi condimenti; l’hawaiian sashimi Poke Heaven, le crudità di pesce più fresco unite ai sapori più esotici.  La chicca? Lucy’s Jamaican Kitchen, il primo concept di cucina jamaicana a Milano. Si potrà assaporare il tipico pollo piccante “jerk chicken”, che sarà accompagnato dalle tipiche polpettine “festival”, a base di farina mais fritte e dalle “chips di platano” fritte. Inoltre non mancano birra, centrifughe, bibite analcoliche, succhi e caffetteria. Una vasta selezioni di bakery Usa come brownie, cheesecake e l’originale pancake di New York Ghetto Pancake completa la gustosa offerta. E poi i Kids Menu per i più piccoli.

East Market
Foto di East Market

PROSSIMO APPUNTAMENTO 20 GENNAIO. ECCO QUALCHE ANTICIPAZIONE

 

Cosa ci aspetterà in occasione della prossima edizione di East Market? Tra gli espositori ci saranno Francesca Capri di Frida’s View con una personale raccolta di vintage a 360 gradi. Alessandro Fiore, specializzato in vecchie locandine di film Anni ‘50 e ‘60 legati al mondo delle moto, affiancate ai poster dei concerti storici dell’epoca. Alessandro Trucci, invece, raccoglie oggettistica vintage, il suo fiore all’occhiello sono le vecchie macchine per scrivere e da East Market ne porterà una decina tra gli Anni ’20 e gli Anni ’60Andrea Biagi da Forlì raccoglie e restaura vecchi oggetti in disuso, conferendogli nuova vita come fanali delle auto che diventano lampadepezzi di motori che diventano orologi e molto altro. Per una pausa mangereccia ci sarà East Market Diner, dove puoi trovare caffetteria, bakery, due bar e sei punti birra. Il menù internazionale con Hot DogPulled PorkBun e Burritos oltre ai consueti Jerk ChickenBurgers e molto altro. Non mancherà lo street food con il food market nella parte esterna con vari truck che propongono  cucina internazionale, cucina italiana e proposte per vegani, celiaci e kids. Il tutto arricchito con DJ set con il meglio delle selezioni musicali del momento e del passato a cura di DJ Henry, e ancora East Market Shop, il corner dove è possibile acquistare il merchandise ufficiale di East Market tra magliette, tazze e gadget.

Foto di East Market

EAST MARKET SHOP IN PORTA VENEZIA

 

Sapevate che East market è anche uno Shop? Dopo il cambio di sede in Mecenate, il mercatino più cult di Milano ha aperto anche un proprio negozio in versione retail. Qui è possibile vivere l’esperienza East Market tutti i giorni dalle 11 alle 20 con chiusura il lunedì. Il tutto è nato per far fronte alle numerose richieste del pubblico e soprattutto di fuori sede e ai turisti.

Cosa puoi trovare? La migliore selezione di:

  • vintage e second handuomo e donna,
  • vinili,
  • ceramiche,
  • oggetti per la casa e da collezione,
  • idee regalo,
  • videogame,
  • stampe,
  • poster,
  • curiosità di ogni genere e molto altro.

Insomma, tutto il meglio della vasta selezione che si può trovare durante il consueto appuntamento domenicale, ma, anche pezzi inediti appositamente scelti per lo shop.

East Market
East Market Shop, Via Bernardino Ramazzini, 6,

La location si trova in zona Porta Venezia ed è all’interno di una vecchia fabbrica di automobiline giocattolol’arredamento rigorosamente in stile vintage e arricchito da pezzi di recupero in perfetto stile East Market. A far da cornice anche videogiochi cabinati arcade e juke boxe che fanno tanto retrò. Lo spazio è anche pensato come spazio d’aggregazione, dove saranno organizzati anche happening che coinvolgeranno sempre il modo del fashion, della musica, dello sport e delle nuove tendenze. All’interno c’è anche il corner con il merchandise ufficiale con magliette, tazze e gadget di vario tipo.

East

 

La foto di copertina è di East Market

RIEPILOGANDO

Appuntamento con East Market domenica 20 gennaio dalle 10 alle 21, Via Mecenate, 84. Ingresso Libero.

Infoline 3920430853.

Per essere sempre aggiornati seguite la pagina Facebook  il profilo Instagram.

E intanto, in attesa della prossima edizione, godiamoci questo video.

Elena
Meet the author / Elena

Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.