,

I mercatini vintage e handmade di Milano dove trovare il pezzo unico

I mercatini vintage e handmade di Milano dove trovare il pezzo unico

Milano è una città che offre tanto, anche in tema di shopping. In tempo di saldi poi, c’è davvero l’imbarazzo della scelta: negozi per tutte le tasche, boutique, centri commerciali, le rinomate vie dello shopping, da via Torino, a Corso Buenos Aires passando per la costosa via Montenapoleone, emblema degli acquisti  più esclusivi .

E poi ci sono i mercatini vintage e handmade. Luoghi in cui trascorrere piacevoli ore nel weekend alla ricerca di pezzi unici ed esclusivi. Questi sono i miei posti preferiti per lo shopping. Posti incredibili, magici, a volte senza tempo, che mi riempiono gli occhi di bellezza. E proprio di loro oggi voglio parlarvi, di quelli più ricercati  inediti a volte nascosti. Ad accomunarli è il fascino retrò, ma sono tutti diversi, ognuno con le sue peculiarità e caratteristiche. Ed in ciascuno di essi lo shopping è solo un pretesto per entrare a contatto con la magia di atmosfere passate, ascoltare musica, degustare piatti dai sapori più particolari o bere un buon drink. Ogni volta che mi devo recare in un uno di questi posti sono in fibrillazione, curiosa di vedere cosa mi riserva. E a voi capita lo stesso?

Ed ora accomodatevi pure e prendete nota. Ecco cinque mercatini vintage e handmade assolutamente da non perdere.

mercatini di milano
Foto scattata all’interno di East Market

CARROUSEL CUCCAGNA

Domenica 27 gennaio dalle 10:30 alle 19:30 torna uno dei mercatini di Milano più belli, Carrousel Cuccagna con l’edizione ”Saldi Mon Amour”. Una giornata di “slow shopping” con decine di creativi, designer e stilisti che esporranno il meglio delle loro collezioni passate a prezzi super convenienti, il tutto all’interno di una location speciale, una cascina seicentesca e il suo suggestivo hub in giardino. Poichè il Carrousel Cuccagna non è solo un mercatino, la particolarità di questa edizione sarà “L’oriental inspiration”, con un programma ricco di attività per grandi e piccini dedicate al mondo orientale. Un’occasione per passare del tempo in un luogo che, almeno per un pò, vi farà dimenticare la frenesia dei ritmi settimanali. Io ne esco sempre come rigenerata… provare per credere!er  informazioni sul market: milanolecarrousel@gmail.com.

Ingresso libero. Carrousel Cuccagna – Via Cuccagna 2.

mercatini di milano

WUNDER MRKT

Tortona è una zona sempre ricca di eventi cool ed originali. Tra questi spicca certamente il Wunder Mrkt organizzato al Base, in programma Sabato 2 e Domenica 3 Febbraio dalle 11:00 alle 20:00Un mercatino delle meraviglie in cui troverete tanti oggetti vintage e handmade proposti da più di 100 espositori, pezzi unici che magari vi faranno brillare gli occhi, prodotti che mai avreste pensato di trovare e poi non mancano mai buona musica, drink, food, ingredienti perfetti per trascorrere un pomeriggio con i vostri amici facendo qualcosa di diverso. I mercatini di Milano sono anche questo, una delle tante possibilità per uscire dalla routine delle solite attività e tuffarsi in luoghi fatti di meraviglie, proprio come il Wunder Mrkt! Se avete bambini non esitate a portarli con voi. Anche qui sarà allestita un’area dedicata ai più piccoli e ci sarà la  possibilità di seguire workshop in una cornice d’eccezione. Consigliato a chi non vuole smettere mai di stupirsi e apprezza la bellezza delle piccole cose.

Ingresso Gratuito. Wunder Mrkt – Via Bergognone 34.

mercatini di milano
Foto di Wunder Mrkt

FRIDA MARKET

Chi di voi non conosce il Frida? Uno dei locali più carini in zona Isola, col suo giardino interno in cui amo trascorrere serate alternative, specie in primavera ed estate. Forse non tutti sanno che il Frida ospita al suo interno uno dei mercatini di Milano più stravaganti e attenti all’ecosostenibilità, promosso da Cortile68. Al Frida Market, in uno spazio composto da tre sale con due grandi vetrine, potrete trovare tanti tipi di prodotti come capi di abbigliamento non convenzionali, articoli vintage, vinili, bijioux dal design estroso e vari oggetti d’artigianato super colorati e contaminati da diversi stili, disposti all’interno di un allestimento davvero originale. Se avete voglia di shopping ma anche di relax, questo è decisamente il posto giusto! Dopo qualche ora trascorsa a spulciare nel mercatino potrete rifocillarvi con una bella birra! Il prossimo appuntamento è previsto per sabato 3 marzo, segnatelo in agenda.

Ingresso gratuito. Frida Market, via Pollaiuolo 3.

mercatini di milano

CHEZ BABETTE

Parlando dei mercatini di Milano più inediti non potevo non citarvi Chez Babette, il primo mercatino organizzato in una vera autofficina funzionante, l’autofficina Ferrante, nel cuore di Lambrate. Cosa caratterizza questo posto, oltre alla stravagante location? Innanzitutto gli espositori, non artigiani e proprietari di botteghe, ma semplici privati che decidono di cedere il loro usato, dall’abbigliamento, agli accessori, capi vintage e fatti a mano, sia da donna che da uomo. Avrete, quindi, modo di curiosare direttamente negli armadi di amanti del fashion, pronti a separarsi da alcuni dei loro capi preferiti. Proprio qui, magari, troverete qualche pezzo unico, la chicca ricercata da tanto che si nascondeva a casa di uno sconosciuto. E, se avete anche voi capi in buono stato di cui volete disfarvi, può essere un’ottima occasione per fare decluttering. A rendere questo posto unico sono anche l’arredamento e l’atmosfera in cui si viene immersi, così ricercati da avergli fatto meritare il paragone con il celebre mercatino delle pulci “The Market ” di New York. Prossimo appuntamento domenica 10 febbraio,  dalle 11.00  alle 19.00.

Ingresso gratuito, Chez Babette, via Wildt, 2.

mercatini di milano
Foto di Chez Babette

EAST MARKET

Il mercatino vintage più alternativo di Milano, East Market che si svolge mensilmente e di cui vi ho già parlato nel precedente post. Non starò quindi a dilungarmi ma vi assicuro che anche l’ultima edizione, a cui ho partecipato lo scorso weekend, è stata ricca di sorprese, con più di 300 espositori divisi in diverse aree tutte da esplorare. Il motto dell’East Market è “Everything old is new again”, già perchè questo è uno dei mercatini di Milano in cui ogni oggetto vintage riprende vita conservando il fascino di epoche passate. Non solo vintage. Tra gli espositori ci sono anche artisti che realizzano oggetti handmade davvero carini. Ai più golosi segnalo anche la maggiore attenzione dedicata al cibo in queste nuove edizioni. L’area food, infatti, è sempre più internazionale: alle specialità della cucina americana si aggiungono sapori asiatici e piatti adatti a tutti i palati, come vegetariani, vegani ecc.

Vi ricordo, poi, che oltre all’appuntamento mensile in via Mecenate, i prodotti più belli dell’East Market sono ora disponibili anche nello shop in porta Venezia. Non dovrete più aspettare troppo a lungo per i vostri acquisti ricercati!

East Market, via Mecenate 84.

mercatini di milano

Spero di avervi fatto venire voglia di fare un giro tra questi mercatini di Milano. Per me rappresentano sempre una valida alternativa al solito shopping di taglio più “commerciale”. La cosa che più mi affascina in ogni occasione è il venire a contatto con oggetti spesso appartenuti ad altre persone, oggetti che hanno non solo forme e colori ma una storia da raccontare e puntualmente mi chiedo “chissà cosa direbbero se potessero parlare…? Tra quante mani sono passati nel corso di questi decenni…?”.

Non mi resta che augurarvi buoni acquisti! E se avete altri mercatini da segnalarmi contattatemi o scrivete nei commenti.  Sono curiosa di conoscere i vostri mercatini vintage and handmade preferiti!

Elena
Meet the author / Elena

Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.