CON LA BALERA DELL’ORTICA L’APERITIVO A MILANO OGGI HA UN SAPORE VINTAGE

CON LA BALERA DELL’ORTICA L’APERITIVO A MILANO OGGI HA UN SAPORE VINTAGE

Stanchi dei soliti aperitivi alla milanese e dei locali patinati della Milano da bere? Voglia di qualcosa di nuovo e alternativo? Direi di si! E questo non lo dico solo io ma lo pensano sempre più milanesi che oggi più che mai amano riscoprire posti più genuini, “popolari” e dall’aria un po’ vintage. Un esempio? Avete sentito sicuramente parlare della Balera dell’Ortica, storico dopolavoro ferroviario, frequentato negli anni ’70 da over 60, oggi divenuta tra le mete preferite dei  giovani milanesi.

Recuperata e ristrutturata quindici anni fa, dopo anni di abbandono, alla Balera tutto ha un sapore vintage, di semplicità e genuinità.  A partire dal quartiere in cui si trova. Siamo infatti in Ortica, lontano dalle zona fighette milanesi, e  lontano dal traffico cittadino, un quartiere tranquillissimo e caratteristico per le sue case di ringhiera a due piani. Non sembra neanche di essere a Milano! L’atmosfera è quella di un paesino dove il tempo scorre lentamente e dove si ha un momento per concedersi un po’ di relax e divertimento magari davanti a del buon cibo e ad un calice di vino. E infatti La Balera dell’Ortica è trattoria con cucina casalinga (ai fornelli c’è la proprietaria la signora Rita), che propone, a cena come anche all’ora dell’aperitivo,  piatti semplici e genuini  (arrosticini e bruschette sono un must) accompagnati da un buon vinello. Quindi scordatevi i buffet e i mojito, qui si mangiano poche pietanze ma buone e si beve  vino e al massimo in estate acqua e menta. Tutto un altro sapore! Tutta un’altra atmosfera!

La Balera dell’Ortica, storico dopolavoro ferroviario, frequentato negli anni ’70 da over 60, oggi è divenuta tra le mete preferite dei giovani milanesi.
La Balera dell’Ortica, storico dopolavoro ferroviario, frequentato negli anni ’70 da over 60, oggi è divenuta tra le mete preferite dei giovani milanesi.

E in questo spazio dal gusto vintage non poteva mancare la bocciofila frequentata per lo più da sessantenni, e ovviamente la balera dove durante tutta l’estate viene presa d’assalto da un pubblico eterogeneo appassionati di liscio, di swing e boogie woogie, balli ultimamente riscoperti da un pubblico giovane. Insomma un luogo alternativo, curioso e direi trans generazionale del divertimento visto il target così ampio dei suoi frequentatori.

La Balera dell'Ortica è una trattoria, una bocciofila e una balera
La Balera dell’Ortica è una trattoria, una bocciofila e una balera

Oltre agli aperitivi e alle cenette dal sapore di altri tempi,  La Balera dell’Ortica ospita periodicamente mercatini dell’usato, sagre e feste popolari  davvero interessanti. Come la sagra dell’uva di sabato 10 ottobre (dalle ore 12.00) che farà da cornice al “Garage market delle gemelle ”, così chiamato perché a quanto pare le gemelle sono le figlie dei proprietari,  un mercatino delle pulci dove, aguzzando l’ingegno e la vista, potrete scovare pezzi unici e very cool.

Per info www.labaleradellortica.com

Garage market e la sagra dell'Uva, sabato 10 ottobre
Garage market e la sagra dell’Uva, sabato 10 ottobre

Via Amedeo 78, Milano

Lunedi e Domenica chiuso

Dal Martedì al Sabato dalle ore 20.00 alle ore 00.30/1.00
Speciale Brunch Sabato dalle 11.00 alle 14.30

Bar e Bocciofila aperti tutti i giorni dalle ore 14.00 alle ore 17.30

Tutte le immagini appartengono ai legittimi proprietari.

Elena
Meet the author / Elena

Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>