,

Oggi al Nhow Hotel reading letterario “Il disegno di Milano” e lancio del challenge #designornotdesign

Oggi al Nhow Hotel reading letterario “Il disegno di Milano” e lancio del challenge #designornotdesign

Appassionati di libri, cultori di poesia oggi 16 marzo alle 18, nell’elegante cornice del Nhow Hotel in via Tortona 35, non potete mancare al reading letterario  organizzato dal giornalista e poeta Mario De Santis, “Il disegno di Milano”che vedrà la lettura di brani e poesie tratti dai libri di: Alessandro Bertante, Giorgio Falco, Elisabetta Bucciarelli, Elena Mearini, Fernando Coratelli, Giuseppe Munforte, Marco Balzano, Gianni Montieri, Stefano Raimondi, Luca Vaglio, Tommaso Di Dio.

Focus dell’iniziativa è la città di Milano che sarà raccontata attraverso letture di autori che che hanno raccontato e raccontano Milano nella sua mutevolezza e nei suoi contrasti metropolitani. Una delle chicche della serata sarà la proiezione di immagini di Milano tratte dal challenge #Milanoierieoggi di @igersmilano che si è svolta nel novembre 2015, una bellissima raccolta fotografica ispirata al giallo di Dario Crapanzano (edizioni Mondadori).

Ma non finisce qui. L’evento sarà l’occasione per collegarci al Fuorisalone 2016 in programma esattamente tra un mese. Come? Con il lancio del challenge #designornotdesign organizzato da Misuraca&Sammarro @miscomm in collaborazione con Yelp Milano @yelpmilano. Il challenge #designornotdesign è lanciato a corredo dell’evento IOricicloTUricicli7 – Design or not Design? l’esposizione di designer che ogni anno si svolge al Nhow hotel in contemporanea con il salone del mobile. E, visto che ci troviamo, perché non anticiparvi qualche chicca del prossimo Fuorisalone? “Future is nhow” è il tema protagonista del concept delle esposizioni del prestigioso hotel in via Tortona 35. Oltre a IOricicloTUricicli7, saranno presenti ASPIN, Dadadigital art By-R, Fondazione Morelato MAAM, HOMMM, Ineke Otte, Lufthansa, Luxdb, Marina Calamai, Natura Donna Impresa_Il Cantiere Del Design Etico, Pol Quadens.

Ma torniamo al challenge che, udite udite, è organizzato in media partnership di MilanoSguardInediti. Sono davvero orgogliosa di collaborare a questa fantastica iniziativa in perfetta sintonia con il mood di questo blog che cerca di scoprire e raccontare una Milano alternativa e fuori dalle righe.

Ecco quì di seguito meccanica e modalità di partecipazione.

I vostri scatti, che avranno protagonista la città di Milano, dovranno indagare spazi urbani, suggestioni, ipotesi e segni di design. Si possono scattare foto con persone, animali, luoghi e cose con lo scopo di raccontare e catturare idee e riflessioni sul senso del design nella città di Milano in vista del Fuorisalone2016. Potete utilizzare anche foto scattate in passato. Basta seguire queste indicazioni:

Taggate @miscomm e @Yelpmilano mettete l’hashtag del contest ‪#designornotdesign e‪ #YelpxMilano, per un massimo di 5 foto caricate a persona e scattate foto “del vostro punto di vista” su “Milano e il Design”.

Il challenge parte oggi e si  conclude il 29 marzo. Le 10 foto che avranno ricevuto più like saranno esposte durante il Fuorisalone2016 presso il Nhow hotel all’interno della mostra IOricicloTUricicli7 – designornotdesign. Le foto vincitrici ed i rispettivi autori avranno dedicato un articolo sulla rivista A.CASA MAGAZINE e sul questo blog. Non male no?

Il challenge è rivolto a tutti i milanesi e non, appassionati di fotografia e design, a semplici curiosi che amano scoprire gli scorci di una città tutta da scoprire e raccontare. E allora munitevi di smartphone e iniziate voi il vostro racconto.

Tutti gli aggiornamenti del challenge li troverete su questo link  e sulla pagina facebook del blog.

Elena
Meet the author / Elena

<p>Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.</p>

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>