Agosto a Milano? Ecco 8 cose imperdibili da fare in città

Agosto è il mese delle ferie per eccellenza, per molti ma non per tutti. C’è infatti chi resta in città per scelta o perché costretto per motivi vari.  Lo scorso anno sono andata in vacanza a settembre (santa decisione) e ho trascorso agosto a Milano. Ma che bellezza ragazzi! Me la sono goduta fino in fondo la mia città. E’ bellissima la sensazione di camminare per Milano e trovare poche auto e poca gente. Addirittura in alcuni posti normalmente affollati magicamente spariscono le code! Potete visitare le mostre più gettonate senza fare la fila! Incredibile vero? Inoltre se volete divertirvi o concedervi qualche piacere, di proposte ce ne sono tantissime. Quali? Con la mia nuova app Urban Finder sono andata a caccia di chicche per la città e ho scovato 8 cose da fare a Milano durante il mese vacanziero per eccellenza:

1. Un tuffo in piscina. Lo so che andare in piscina non è come andare al mare, ma è sicuramente un modo piacevole per rinfrescarsi ed evitare di trascorrere i sabato e le domeniche rinchiusi in casa con l’aria condizionata o peggio in un centro commerciale per “respirare” un po’. E Milano di piscine ne offre tantissime. Io vi consiglio due posti imperdibili. La nuovissima piscina Caimi riaperta il 22 giugno scorso dopo dieci anni di abbandono, grazie alla Fondazione Pier Lombardo che l’ha fatta ritornare ai suoi antichi splendori. I “Bagni misteriosi” così ribattezzati da Andreè Ruth Shammah, direttore del Franco Parenti, colei che ha voluto restituire questo tesoro pubblico a tutti i milanesi, è un posto unico considerando che rappresenta un’estensione del teatro. L’idea infatti è quella di organizzare spettacoli teatrali. Fantastico vero? La struttura è aperta per la balneazione tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 10 alle 18. In settimana l’ingresso giornaliero costa 12 euro (ridotto 9 euro), mentre la mezza giornata 7 euro (ridotto 5 euro) e la pausa pranzo 5 euro. Sabato e domenica ingresso giornaliero 14 euro (ridotto 10 euro) e pomeridiano 10 euro (ridotto 8 euro). Entrano sempre gratis i bambini fino a 3 anni. L’ingresso è libero dopo le 18, quando sono previsti aperitivi, cene e drink sotto le stelle. Di sera c’è la possibilità di affittare gli spazi per eventi. Se preferite qualcosa di più adrenalinico non potete perdervi Acquatica, il parco acquatico situato nella zone ovest di Milano precisamente in Quinto Romano.  Oltre 100.000 metri quadrati di divertimento con tantissime attrazioni per grandi e piccini tra cui gli scivoli Kamikaze, Lo Space Bowl, Il Toboga, il Twister. Ci sono anche due campi di beach volley per i più sportivi e, udite udite, c’è anche l’Human Catapult, un lancio in orizzontale che consente di raggiungere i 100 km/h in meno di un secondo con la forza di un elastico messo in tensione tra due pali verticali. Adrenalina pura! Ma Acquatika è pensato anche per la famiglia. Tra le attrazioni principali il Baby Lagoon con tanti giochi d’acqua, spruzzi improvvisi e piccoli scivoli e il Fiume Lento dove ci si può rilassare a bordo di un gommone. E la sera? Spesso è aperto per serate disco ed eventi privati. Il parco è aperto normalmente dalle 10 alle 19. Prezzi: €18 feriale, €20 festivi. Ridotto  €12:  per i bambini d 12 anni di altezza superiore al metro e inferiore al metro e quaranta, per militari, per over 60 e accompagnatori di persone diversamente abili e non autosufficienti. Gratis per bambini di altezza inferiore a 1 metro e per persone diversamente abili.

 

2. Musica al Carroponte. L’estate musicale milanese è al Carroponte, da qualche anno diventata meta “cool” per chi ama la buona musica e cerca eventi alternativi. Sotto le imponenti arcate rosse, in questo affascinante spazio ex industriale appartenente al Parco archeologico industriale ex Breda, potete assistere a concerti, serate cinematografiche, serate disco il tutto a ingresso gratuito tranne che per alcuni eventi. Tra le serate più divertenti e imperdibili di agosto la Balera Carroponte, una serata in cui potrete scatenarvi sulle note degli anni Cinquanta/Sessanta e sulle migliori hit del periodo: da Celentano ai Beach Boys, da Gianni Pettenati al grande Elvis. E se a ferragosto siete in città unitevi al Ferragosto reggae party quattro ore di dj set per una lunga festa estiva. E con questa musica vi sembrerà di essere in un luogo esotico! Potete consultare il programma intero a questo link.

 

3. Cinema all’aperto. Una delle attività più piacevoli da fare in estate è godersi un bel film sotto le stelle. Oltre al già noto Arianteo, quest’anno il MIC Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana presenta la rassegna cinematografica estiva Estate Tabacchi 2016: una terrazza, un film e tu…. Un’occasione per vedere i film della stagione 2015-2016 ma anche grandi classici nel formato 35 mm e, perché no, per scoprire questa chicca milanese che costituisce il più importante polo di cultura cinematografica di Milano e della Lombardia. Ma non finisce qui. Tutti i mercoledì sera aperitivo in terrazza  prima della proiezione. Per consultare il programma clicca qui.

 

4. Experience. A nove mesi dalla chiusura di Expo, l’albero della vita torna a regalare emozioni e l’area un tempo occupata dall’Esposizione Universale torna finalmente a rivivere. Tanti gli eventi in programma: oltre agli show dell’albero più fotografato del pianeta, iniziative, mostre e spettacoli saranno protagonisti degli oltre 190.000 mq di area! In primis le due mostre ospitate da Palazzo Italia, “Inno alla Bellezza”, la rivisitazione della mostra che ha conquistato milioni di visitatori, e la nuovissima “EXPO Milano 2015: un viaggio straordinario durato 9 anni”. In programma anche la rassegna City after the City della XXI Triennale, e una rassegna di Street Art. E poi spettacoli all’Open Air, laboratori ludico didattici per bambini presso Cascina Triulza (Aperta sabato e domenica ore 16.30-20) e spazi relax con tanto di spiaggia al Children Park. Non manca lo Street Food, che, collocato sul Cardo, propone un offerta variegata per tutti i gusti. La chicca? Da oggi in Experience potete andarci con il vostro cane grazie al Pet Paradise, un vero paradiso per i vostri amici a quattro zampe che avranno a disposizione aree  dedicate al gioco, per scorrazzare in libertà e una grande area per iniziare i cani allo sport. Non male come idea! Per info clicca quì.

 

5. Mostre e musei. Durante il mese più torrido dell’anno visitare una mostra oltre a soddisfare un piacere culturale potrebbe rivelarsi un ottimo espediente per sfuggire alla calura estiva. Tra le mostre imperdibili vi è quella di Joan Mirò al Mudec che propone un’ampia selezione di opere realizzate tra il 1931 e il 1981 dal grande artista catalano. Se siete appassionati di arte e manga non mancate alla mostra di Takashi Murakami. Le sue opere pop ispirate alla cultura dei manga e degli animesono diventate icone del Sol Levante. La mostra è visitabile fino al 20 settembre alla galleria Deodato Arte di Milano. Inoltre il comune si è dato da fare per organizzare aperture straordinarie e per garantire a tutti l’accesso a luoghi culturali della città. Il 7 agosto potete visitare gratis Brera, Gallerie d’Italia e tutti i musei civici, compresi Acquario e Museo di Storia Naturale; per i civici apertura straordinaria anche lunedì 15, per Ferragosto (costo €5/3).

 

6. Aperitivi in terrazza. Nelle belle serate di agosto non c’è niente di più piacevole che gustare un buon aperitivo in una delle fantastiche terrazze milanesi. In genere si tratta di ambienti pettinati, con costi un po’ più alti del normale aperitivo e con proposte culinarie ridimensionate ma di alta qualità. Tra le top three vi è Ceresio 7una delle location più glam della città che, collocata sul rooftop dell’antica sede Enel anni Trenta, con le due piscine panoramiche, vi regala una vista mozzafiato sullo skyline di Milano. L’ambiente è molto pettinato, con cucina stellata e aperitivo ridotto all’essenziale come in tutti locali fighetti milanesi. Costo dell’aperitivo è di €16 e comprende una bevuta con qualche finger food tra cui finger food e piatti gourmet serviti al passaggio, come tartare di salmone marinato e avocado o vitellina tonnata con capperi e uova di quaglia. Tra i cocktail più buoni il Moscow of Mule. Aperitivo a partire da €16. Orario dalle 18.30.  Le Gare Hotel Milano Centrale MGallery by Sofitel ospita al 13° piano una bellissima terrazza che fino a settembre propone ogni sera un evento speciale. Le serate più gettonate sono il mercoledì e venerdì con dj-set e nel weekend aperitivo e dopocena con le White Russian, trio tutto italiano che propone musica dal vivo, dal lounge al jazz. Anche qui l’aperitivo è in versione “soft” con finger food serviti a passaggio. Il Cocktail? Il  White Russian ovvio! Aperitivo da €15. Orario 18.30 – 24. Un’altra interessante proposta è la Terrazza 12 collocata al 10° piano del bellissimo store firmato Brian&Berry Building.  Mi piace tantissimo questa terrazza perché è ispirata alle eleganti atmosfere degli anni ’50 e poi perché vi regala una spettacolare vista a 360° sulla Madonnina e sullo skyline della nuova Milano. La drink list ha un’ispirazione internazionale e oltre ai classici anche 12 proposte create appositamente per Terrazza 12. L’aperitivo anche qui molto soft, consiste in un piatto di finger food con drink. Aperitivo €12.

 

7. Workshop a CampoBase. Perché non approfittare del mese di agosto per svolgere qualche attività creativa? Base Milano, il nuovo spazio di coworking milanese nonché scuola creativa e innovativa, è aperto per ferie per tutti coloro che vogliono cimentarsi in nuove arti o vogliono perfezionare le proprie competenze. CampoBase propone infatti  workshop e laboratori suddivisi in quattro aree tematiche: MAKING&PRODUZIONE, GRAFICA&FOTOGRAFIA, SPORT&GREEN e CREATIVITÀ&FORMAZIONE. Tra i workshop di agosto interessante è quello sul fotogiornalismo per chi vuole imparare le tecniche base del fotogiornalismo. I partecipanti saranno guidati dal fotografo professionista Leonardo Brogioni tra rudimenti teorici e esercitazioni pratiche. Il workshop si svolge il 3 e il 10 agosto e ha un costo d €165. Per maggiori info clicca qui. E per chi vuole rilassarsi magari dopo il lavoro, segnalo le lezioni di Yoga con Spera Yoga. Le lezioni saranno mattutine o serali per iniziare la giornata col giusto ritmo o concedersi un momento di pausa dopo il lavoro. Le lezioni si svolgono  martedì/giovedì – ore 8.00-9.00 sabato/domenicaore 18.00-19.00. Lezione singola 17,50 euro – Pacchetto 10 lezioni 140 euro.

 

8. Fare volontariato. Se avete del tempo libero, se siete dei liberi professionisti e potete gestirvi il tempo come volete o se trascorrete le ferie in città, una bella idea potrebbe essere quella di dare una mano al prossimo. Agosto  è un mese difficile per molti anziani che restano in città, dal fatto che la città si svuota e molti negozi, farmacie, magari quelli più vicini alle loro case, chiudono, e quindi diventa per loro difficile fare anche la più semplice delle faccende quotidiane. La Caritas Ambrosiana cerca 58 volontari che dedichino qualche ora nella fascia centrale della giornata dalle 11 alle 13 a qualche anziano bisognoso. Basta garantire qualche giorno o una settimana non necessariamente tutto il mese. Cosa c’è da fare? Consegnare pasti a domicilio e aiutare in alcune incombenze quotidiane come acquistare medicine, , offrire un passaggio dal medico, accompagnare al parco, fare la spesa. Chi è interessato può contattare l’Associazione Volontari Caritas: 0258325289 dalle 9 alle 13 o inviare una mail a volontari@caritasambrosiana.com. Chissà potreste scoprire il buon samaritano che è in voi.

 

E poi, vi suggerisco di prendere la bici e vagare per le strade vuote della bella Milano alla scoperta di scorci insoliti e bellezze nascoste. Vi accorgerete che Milano non è stata mai così bella!

 

Buon agosto in città!

 

Le foto appartengono ai leggitimi proprietari

Elena
Meet the author / Elena

Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>