Milano Wine Week: gli eventi da non perdere.
Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Milano Wine Week: gli eventi da non perdere.

Milano Wine Week 2021

Ottobre parte a bomba con la Milano Wine Week, dal 2 al 10 ottobre. Una settimana dedicata al vino con un programma fitto di eventi per operatori e per il pubblico che coinvolgono tantissimi quartieri della città e tantissimi locali.

Bianco, rosso o rosato, con bollicine o fermo: qualunque sia la tua tipologia di vino preferita, la Milano Wine Week ti offre tante iniziative imperdibili e la possibilità di vivere la città in modo diverso all’insegna della cultura del vino. Dalle degustazioni alle masterclass, dagli apertivi alle cene, dalle visite in cantina a iniziative speciali ed esclusive.  Abbiamo selezionato per te gli eventi da non perdere in questa edizione.

I distretti della Milano Wine Week

L’edizione 2021 presenta ben 10 Wine District (un vero e proprio record). Si tratta di sodalizi tra un quartiere (con il suo circuito di bar, ristoranti, enoteche) e un Consorzio di tutela. Per l’intera settimana è possibile partecipare a eventi nei locali aderenti all’iniziativa. Questi i distretti aderenti e i rispettivi consorzi:

  • Brera / Garibaldi / Solferino: Franciacorta
  • Eustachi / Plinio: Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese.
  • Porta Nuova / Gae Aulenti: Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG
  • Porta Romana: Consorzio Tutela Lugana DOC,
  • Arco della Pace e Corso Sempione: Consorzio dell’Asti e del Moscato d’Asti DOCG

Le novità della quarta edizione della Milano Wine Week sono i nuovi distretti con consorzi vinicoli mai presentati prima:

  • Galleria Vittorio Emanuele: Brunello di Montalcino
  • Marghera / Sanzio: Consorzio per la tutela dei vini della Valpolicella
  • Navigli: Consorzio Vino Chianti
  • Porta Venezia: Consorzio Tutela vini d’Abruzzo
  • Isola: InLiguria

Milano Wine Week

Gli eventi da non perdere: la nostra selezione

Tantissimi gli appuntamenti in programma. Hai paura di perdere i principali? Provo a darti alcuni consigli.

Aperitivo in terrazza. La nostra selezione.

La cerimonia di apertura ha avuto come sede principale Palazzo Bovara, ma si è svolta contemporaneamente in tre delle più prestigiose terrazze di Milano dove si brinderà con Trentodoc: VIU Rooftop di Hotel VIU Milan, A’ Riccione Terrazza 12 Milano e Terrazza Duomo 21.

 

Rooftop Hotel Milano
Rooftop Hotel Viu Milan

Wine Tour e visite in cantina.

Imperdibili, poi, i Wine Tour, percorsi e attività alla scoperta della ricchezza dei territori del vino a massimo due ore di distanza dal capoluogo.

Visita guidata alla cantina Berlucchi. Ti segnalo l’iniziativa organizzata da una delle cantine più affascinanti e conosciute d’Italia, quella di Guido Berlucchi, azienda di riferimento della Franciacorta, che anche quest’anno si conferma tra i founding supporter della Milano Wine Week. Nell’anno del suo 60°Anniversario, la Guido Berlucchi presenta offre a tutti la possibilità di scoprire da vicino le storiche cantine dove è nato, ed è tuttora custodito, il primo Franciacorta. I Berlucchi Wine Tour, partono con navetta da Palazzo Bovara a scoprire le affascinanti cantine sotterranee della Guido Berlucchi a Borgonato, per un’esperienza immersiva nella Franciacorta, il giardino vitato della Lombardia, sempre più destinazione d’interesse vinicola e culturale. Cpsto €60 a persona. Per infio e prenotazioni clicca qui.

Visita alla cantina Ca Maiol. Questa volta a Desenzano del Garda (BS) alla scoperta di questa storica cantina,  azienda di primo piano con oltre cinquant’anni di storia nella terra del Lugana. Potrai deliziare il tuo palato con un elegante bianco ottenuto da uve Turbiana, particolarmente interessante versatile e immediato, oggetto di una recente riscoperta e valorizzazione. Per info e prenotazioni clicca qui.

Esperienze in Franciacorta
Franciacorta

Vino e arte contemporanea.

Sappiamo tutti che produrre un buon vino è un’arte a tutti gli effetti, fatta di passione, amore, sacrificio e tanta determinazione. In questa edizione, Milano Wine Week ha deciso di celebrarla attraverso l’installazione  di Pasqua Vigneti e Cantine, un’opera immersiva site–specific che celebra temi cari alla cantina veronese come la creatività, il talento e il vino italiano. Con la direzione creativa del collettivo artistico NONE e realizzata in collaborazione con BASE Milano, l’opera dal titolo “Falling Dreams offre un’esperienza sospesa tra sogno e realtà. L’opera sarà aperta gratuitamente al pubblico dal 6 al 9 ottobre, dalle ore 18 alle 22.

Wine Boat.

Sì proprio così, ci sarà anche un’imbarcazione sul Naviglio (elettrica, e quindi sostenibile), che in 55 minuti di navigazione ti permette di assaggiare 4 vini del Chianti (35 euro). Un’esperienza intrigante che ti permetterà anche di osservare e godere la nostra Milano da una prospettiva diversa. Per info e prenotazioni clicca qui.

Milano Wine Week

L’App di Milano Wine Week.

L’edizione 2021 ha, inoltre, anche un approccio nuovo, trasversale e inedito. Per renderla il più possibile funzionale è stato creato un innovativo ecosistema digitale: la nuova App battezzata “W”, tramite la quale sarà possibile creare un itinerario su misura dei propri interessi, capace di interagire con i luoghi e gli eventi della moda, del design, dell’arte e della ristorazione. Inoltre, l’utente che accumula almeno tre esperienze durante la manifestazione, attraverso la App, potrà anche partecipare a un gaming, invitato a un party esclusivo o ad una degustazione.

Pronto a lasciarti andare e vivere in pieno la Milano Wine Week?

Per info sul programma completo vai sul sito della manifestazione.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato su chicche, curiosità di Milano e dintorni.

Ho letto l’informativa sulla privacy