FUORIMANO PER CHI AMA L’ATMOSFERA RETRO’ - Milano Sguardi Inediti
Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

FUORIMANO PER CHI AMA L’ATMOSFERA RETRO’

In una zona un po’ defilata di Milano, vicino al quartier Bicocca, ho scoperto questo posticino che si è rivelata una vera chicca. Si chiama Fuorimano ed è un ristorante carinissimo dal gusto un po’ restò. L’arredo tra l’hipster, il vintage e lo shabby chic, è caratterizzato da tavoli e sedie mai uguali, che ti fanno pensare al pezzo unico, da poltrone anni ’70, da oggetti di modernariato davvero speciali. C’è addirittura una vecchia stufa a legna che mi ricorda le fredde sere di inverno a casa dei miei nonni quando ero bambina! Il contrasto tra le mura fredde dell’edificio interno e il calore dell’arredo lo rendono un posto davvero originale e unico.

Sono stata per un brunch in una domenica di inverno e sono rimasta molto soddisfatta delle varie proposte che soddisfano un po’ tutti i gusti anche i palati vegetariani. Uno dei pezzi forti è la pizza che ahimè devo ancora assaggiare e il dolce, che è viene direttamente dalla pasticceria Alvin’s tra le più buone pasticcerie che abbia mai provato a Milano. Voci di corridoio mi dicono che i proprietari sono gli stessi della pasticceria. Very good!

Tuttavia ho riscontrato alcuni nei come le lunghe attese, che non tollero soprattutto quando il locale è mezzo vuoto, e in più la segnaletica poco visibile. È vero che si chiama Fuorimano ma consiglio al proprietario di collocare cartelli più grandi e più visibili dalla strada. Io abito in zona e sinceramente non l’avevo mai visto prima. Vi ho detto tutto!!

Non  vedo l’ora che arrivi la bella stagione per godermi cene e colazioni all’aperto magari allietati da qualche band che suona live.

Per info visitate il sito.

Fuorimano

Via Roberto Cozzi, 3

 

Tel 0236523460

 

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

0.0/5

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato su chicche, curiosità di Milano e dintorni.

Ho letto l’informativa sulla privacy