17 COSE DA FARE IN CASA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

17 COSE DA FARE IN CASA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Quando l’8 marzo la Lombardia è stata dichiarata “zona rossa” per via della diffusione rapidissima del Coronavirus e l’aumento considerevole dei contagi, non potevo credere ai miei occhi e alle mie orecchie. Misure restrittive in tutto il Nord Italia estese successivamente a tutta Italia. L’appello è di RESTARE A CASA e limitare gli spostamenti se non per andare al lavoro o per ragioni di salute o per altre necessità, quali, per esempio, l’acquisto di beni essenziali. Le città si sono svuotate e fermate, anche la nostra amata e frenetica Milano: uffici chiusi, lavoratori in smartworking, mercoledì 11 marzo è uscita la nuova ordinanza per cui fino al 25 marzo sono chiusi anche bar, pub, ristoranti, insomma tutto è fermo e dobbiamo stare a casa!  La vita si riduce alle nostra mura domestiche, alla nostra famiglia chi ce l’ha, il tempo si dilata e le giornate sembrano infinite, soprattutto se vivi da solo come me e sei abituato ad avere una vita sociale attiva.

coronavirus io resto a casa

 

La situazione ha del surreale soprattutto pensando a Milano, città sempre attiva, piena di eventi, fiere, congressi, con gente in giro ovunque e a tutte le ore e con i suoi ritmi frenetici che costringono a lavorare per 12-14 ore al giorno a volte senza sabati e domeniche. E anche Milano si ferma!   

Sono sicura che questo periodo particolare e questo rallentamento forzato delle attività porterà del buono e ci insegnerà tante cose, in primis il VALORE DEL TEMPO. Per questo credo che questi giorni dobbiamo sfruttarli al meglio e trasformare ogni minuto in opportunità di riflessione e di crescita.

Ci sono tante cose che possiamo fare in casa senza annoiarci. Possiamo dedicarci a quello che avremmo sempre voluto fare ma che per mancanza di tempo, a causa della nostra vita frenetica, non abbiamo mai fatto. O approfittare di questo momento per fare formazione, riflettere sul proprio lavoro, rispolverare una vecchio progetto o una vecchia idea nascosta nel cassetto, o per fare qualcosa di creativo e dedicarsi a un nuovo hobby. E possiamo sempre approfittare per far del bene agli altri e renderci utili. In tutto questo, oggi più che mai, la tecnologia è di grande aiuto. Grazie al digitale possiamo occupare ogni ora della nostra giornata per fare cose diverse che ci aiutano a migliorarci.

Ho deciso in questo post di suggerirvi un elenco di 17 cose da fare a casa prendendo spunto dalla mia esperienza diretta. Racconterò ciò che sto facendo io in questi giorni e vi lascerò anche dei link da cui trarre ispirazione.

valore del tempo

#1. FORMAZIONE

Considerando che in questo periodo anche il mio lavoro ha subito un bello scossone, sto occupando parte del tempo a seguire corsi e webinar online. La formazione è ed è stata sempre una prerogativa importante, sia perché mi piace studiare e tenermi aggiornata, sia perché il mio lavoro lo richiede. Tuttavia è difficile organizzarsi nei periodi “normali” e spesso mi ritrovo a rimandare. Questo è il momento giusto per recuperare quel corso lasciato a metà o acquistato tempo fa ma mai utilizzato e perché no seguire nuovi corsi. Cosa ti suggerisco?

  • UDEMY è una delle piattaforme dedicate ai corsi online. La conosci? Qui ci sono oltre 100.000 corsi online di ogni tipo: dal design alla fotografia, dal business alla crescita personale, dal marketing all’IT. Ci sono anche corsi di musica, di canto, corsi di lingua e informatica. Puoi davvero sbizzarrirti!
  • VERONICA GENTILI Se anche tu come me lavori nell’ambito del social media marketing non puoi non seguire una dei maggiori esperti del settore. Puoi iscriverti al suo Vclub che ti dà l’opportunità di avere tanti corsi scontati, oppure puoi anche iniziare a seguire le risorse gratuite che trovi sulla sua academy o semplicemente leggere il suo blog. Mi piacciono i suoi corsi perché sono pratici e ti illustrano tante case history.
  • LUCA LAMESA. Un altro esperto in social media marketing che seguo da anni, e, proprio in questo periodo ha messo a disposizione gratuitamente le lezioni di ottobre, novembre e dicembre 2019 per 30 giorni. Si tratta di una sintesi di ciò che approfondisce ogni giorno in un gruppo di professionisti social delle più importanti aziende italiane. Per info sulle lezioni seguitelo sui social. (Facebook, Linkedin, Instagram).
  • WORK WIDE WOMEN. Se ancora non la conoscete questa è una interessante community di networking tra donne che ha l’obiettivo di creare opportunità di inclusione, occupazione e accrescimento. Propongono tanti corsi tra cui molti anche gratuiti: corsi sui social media, sul personal branding, su come scrivere una web serie ecc. Per accedere alle risorse gratuite bisogna iscriversi nella sezione dedicata. 

formazione

#2. SCRIVERE ARTICOLI ARRETRATI SUL BLOG E AGGIORNARE I VECCHI POST

Hai un blog che aspetta di essere aggiornato con nuovi articoli? Bene questo è il momento giusto per farlo. Scrivi i post arretrati e approfitta del periodo per creare contenuti ad hoc con suggerimenti e consigli utili relativi al periodo che stiamo vivendo, così come sto facendo io. Aiutati con i tanti tool a disposizione per cercare gli argomenti di tendenza e analizzare gli intenti di ricerca, quello che stanno cercando ora gli utenti: da Google Trend, ad Answer the Public, da Sem Rush a  Seo Zoom. Puoi inoltre aggiornare i post e riscriverli. E sì perché scrivere sul web non è proprio un gioco da ragazzi, ci vuole tanto lavoro e tempo e competenze. A tal riguardo ti invito a leggere il blog di Riccardo Esposito che è uno degli esperti di blogging e web copywriting che seguo ormai da anni.

 

#3. DARE UN NUOVO LOOK AL SITO

Il tempo passa per tutti anche per i siti web. Puoi sfruttare questo periodo per dare una ventata di freschezza e novità al tuo sito rendendolo più appetibile. Sappiamo bene quanto quest’ultimo sia diventato uno strumento indispensabile per tutti, non solo per le grandi aziende ma anche per l’idraulico sotto casa. Il restyling rappresenta una fase importante nella vita di un’azienda o di un professionista e non può essere lasciato al caso né tanto meno limitato solamente all’estetica. Quindi affidati a dei professionisti per rendere il tuo sito più efficace sia graficamente che a livello di contenuto. Vedrai che con una grafica d’effetto e i messaggi giusti, saprai catturare l’attenzione del tuo pubblico e i tuoi affari ne gioveranno. Insomma questo è il momento di creare e di rinnovare! Io per esempio sto lavorando in questo senso e spero di poterti mostrare al più presto il mio nuovissimo sito!! Stay tuned!

blog

#4 RIVEDERE E MIGLIORARE IL PROPRIO BUSINESS

Questo periodo sta mettendo a dura prova tutti, grandi, medie e piccole aziende, liberi professionisti, tutti indistintamente. Stiamo subendo tutti un duro colpo soprattutto noi piccolini e lavoratori autonomi. Questo è dunque il momento giusto per rivedere la tua attività anche alla luce di tutti questi cambiamenti. Da una crisi possono nascere nuove opportunità. Lo diceva anche Albert Einstein “La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie”.  E io voglio crederci! A tal riguardo ti suggerisco di affidarti nella mani di un professionista come Elisa Scagnetti, studiosa di neuroscienze e curiosa esploratrice di tutto ciò che riguarda la comunicazione nelle sue diverse forme. Sulla base dei tuoi obiettivi e del tuo target di riferimento, ti aiuta a valorizzare i punti di forza del tuo business creando una brand strategy su misura. Se vuoi una sua consulenza gratuita compila il form. Un’altra prassi che è sempre bene fare in questi casi, è compilare il Business Model Canvas, strumento utilissimo per rivedere e migliorare la propria attività. In bocca al lupo!

#5 STACCARSI DAI SOCIAL

Quante ore passiamo davanti a Facebook e Instagram al giorno? Non voglio neanche contarle! Ormai non ce ne accorgiamo più, è diventato un gesto meccanico a cui non facciamo più caso. Non dico di eliminarli completamente nella nostra vita, perché come dico sempre, hanno grandi potenzialità se utilizzati bene, ma vorrei approfittare di questo tempo sospeso e della vita che scorre lenta per disintossicami un po’ e dedicare quel tempo ad altro, godendo delle piccole e semplici cose della vita: leggere un libro, preparare una torta, gustare un piatto, pensare, osservare, sentire meglio noi stessi. Fa bene alla mente e allo spirito. Anche perché mi sono stancata di leggere post di gente che si lamenta perché non può uscire come prima o di persone che continuano a puntare il dito verso il governo poco chiaro.  Oggi qualsiasi critica e lamentela non serve. Devi stare a casa!

digital detox

#6. FARE DECLUTTERING

Hai mai sentito parlare di “decluttering”? E’ una pratica che ti consente di liberarti dal superfluo per ritrovare l’essenziale. E l’arte di fare spazio e di eliminare tutto ciò che è per te ingombrante e non ti appartiene. Per spazio si intende sia quello reale che quello digitale. Questa pratica è rigenerante, ti aiuta a vivere meglio, a riacquistare energie e positività. E così dopo aver riordinato la tua casa o il tuo desktop magicamente ti senti pronta a iniziare una nuova avventura, un nuovo progetto. Meraviglioso vero? Come cominciare e a chi affidarmi?

  • MARIE KONDO. Quando penso al Decluttering mi viene in mente lei, scrittrice giapponese di libri di economia domestica che ha fatto del riordino una vera professione. Io ho iniziato a leggere “96 lezioni di felicità”, un libro davvero interessante che ti svela il lato luminoso e positivo delle cose. Su Netflix puoi vedere Facciamo ordine con Marie Kondo la serie dove l’esperta aiuta i clienti a eliminare il disordine e a sceglire la felicità.
  • CHIARA LACCHIO. E’ una delle esperte di decluttering che conosco. Propone diversi percorsi di mind and space clearing per intervenire in modo mirato negli ambienti fisici e in quelli emotivi a seconda delle necessità, per insegnarti a liberarti di dell’inutile, del caos fisico ed emotivo. ”Clearing è rafforzare la propria personalità, vincere paure, conquistare nuove dimensioni, aprirsi al bello e alla sua leggerezza. Sul suo sito puoi vedere i vari percorsi e contattarla per maggiori informazioni.

#7. IMPARARE A CUCIRE

Se sei appassionato/a del fai da te, puoi dedicarti all’arte della manualità e, perché no, imparare a cucire. Cucire può rappresentare un’ottima valvola di sfogo e può tornarti utile soprattutto quando ti ritroverai ad accorciare i pantaloni o stringere una gonna. Se ti interessa ti segnalo il blog di Nicoletta Martinelli. Qui puoi scaricare gratuitamente sul tuo pc il cartamodello, lo stampi e nei prossimi giorni ci saranno delle lezioni live sul canale YouTube, per cucirlo insieme. E da lì a seguire, ci saranno altri appuntamenti. Per monitorare il tutto ti consiglio di seguire la pagina Facebook e il profilo Instagram.

imparare a cucire

 

#8. PENSARE AL PROPRIO BENESSERE

I ritmi frenetici della vita che normalmente conduciamo, non fanno altro che toglierci energia vitale procurandoci stress e malessere fisico ed emotivo. Approfittiamo di questo periodo in cui tutto è rallentato, per riprendere in mano noi stessi, concentrarci su cosa ci fa star bene, sulle relazioni con noi stessi, con gli altri e con la Natura. Questo ci insegnerà a dare importanza alle cose semplici della vita, a quelle che davamo per scontato. Per questo ti segnalo due contributi:

  • IL PERCORSO DI DIANA TEDOLDI: 25 risorse (letture, audio, video) gratuite, una al giorno, dal 10 Marzo (è già iniziato) al 3 Aprile, per aiutarti a trasformare un potenziale periodo “da incubo” in un tempo speciale, in cui fare quello che nella tua vita ordinaria non hai mai la possibilità di fare, costruire consapevolezza e risorse di benessere, e ripartire al meglio dopo il 3 Aprile. Se ti registri in una data successiva, avrai accesso comunque a tutte le risorse già pubblicate. Per iscriverti al percorso clicca qui. Diana è fondatrice della Nature Coaching Academy e di Intelligenza Primitiva, Associate Certifed Coach, membro della International Coach Federation.
  • IL PROGETTO #MEDITIAMOSULDIVANO DI ELISABETTA HAR ATMA KAUR, insegnante di yoga.  Una meditazione di gruppo virtuale che si svolge ogni sera fino al 3 aprile, alle 19.30 dal suo profilo Instagram @yoganroll. Seduta sul divano, sul letto, o sulla sedia o sul tappetino, Elisabetta ti leggerà una storia, un capitolo di un libro che ama, o una pagina dei suoi diari, e ti offre una meditazione. Ogni diretta sarà poi disponibile per 24 ore.
  • COACH ACADEMY, SESSIONI DI COACHING GRATUITE. Il benessere passa anche dal cambiamento. Se stai vivendo una fase di transizione sia dal punto di vista personale che professionale, puoi affidarti al coaching di Coach Academy. Esperti del settore ti aiuteranno a diventare più consapevole della situazione presente e di quella che desideri portandoti a individuare i tuoi obiettivi e a mettere in atto comportamenti funzionali per poterli raggiungere. Il servizio è gratuito.

#9. PENSARE AD UN NUOVO PROGETTO

Hai un progetto o un’idea nel cassetto che vorresti un giorno poter realizzare? Sei stanca/o di lavorare in azienda e vorresti dedicarti al 100% ad una tua attività?  Forse è arrivato il momento giusto per riflettere e capirne la fattibilità. Ovviamente ti consiglio di affidarti a professionisti. Ho avuto modo di conoscere online Alessio e Giulia coppia nel lavoro e nella vita, da gennaio 2019 hanno lasciato il posto fisso in Germania e sono tornati in Italia per raccontare il mondo delle startup italiane. Hanno creato Startup Geek uno spazio online che ti consente di entrare in contatto e confrontarti con più di 30 tra i migliori esperti del settore e con oltre 120 startupper.  In questo periodo Alessio e Giulia offrono gratuitamente:

  • 2 ORE DI FORMAZIONE VIDEO
  • UNA GUIDA di 51 pagine sui primi passi da fare per trasformare un’idea di business in una startup.
  • 3 LISTE CON LE MIGLIORI RISORSE VIDEO, ARTICOLI, LIBRI, FRAMEWORK sul processo di validazione che hanno usato loro e gli startupper che fanno parte del network.

Per tutte le info visita il loro sito.

Ti consiglio di seguire Startup Italia il magazine online dedicato al mondo delle startup dove puoi trovare novità nel settore, interviste a startupper, info su eventi dedicati, bandi a cui partecipare.

nuovi progetti

#10. ASCOLTARE I PODCAST

In questo periodo sto scoprendo il meraviglioso mondo dei podcast. Tu li ascolti? Hai qualcuno da suggerirmi? Ecco alcuni che sto trovando molto interessanti.

  • #100COSEBELLE è un vero e proprio inno all’ottimismo, quello che ci serve in questo periodo: gli ascoltatori scelgono 10 argomenti brutti e insieme si trovano 10 cose belle per ogni argomento. Potete seguire anche il profilo Instagram attivo da pochissimo dove nei commenti ci si allena a trovare cento cose belle per ogni cosa brutta.
  • TI MANDO LA POSIZIONE: è un viaggio che parte da un indirizzo per raccontare una storia. Il podcast perfetto per gli appassionati di viaggio come me che in questo momento possono fare tanti bellissimi viaggi mentali. Molto interessante la puntata dell’8 marzo dedicata alla Torino esoterica.
  • MORGANA: racconta di storie di donne fuori dagli schemi, donne coraggiose, sfacciate, anticonvenzionali ”un po’ fate e un po’ streghe”. Nelle vecchie puntate troviamo Madonna, Marina Abramović, Vivienne Westowood, Moira Orfei, Le Sorelle Bronte. Una carrellata di storie di donne del passato e del presente con tante curiosità.

ascoltare podcast

#11. GUARDARE SERIE TV IN LINGUA

Una delle cose che sto facendo in questo periodo è guardare le serie tv in lingua. Da mesi mi sono ripromessa di farlo ma nulla, non ho mai avuto il tempo. La sera non ci penso neanche perché sono stanca, devo farlo nel tardo pomeriggio o un’oretta in pausa perché devo essere lucida. Adesso che ho più tempo lo posso fare. La mia risorsa preferita è Ororo tv . C’è una versione free che ti consente di avere 58 serie tv e altrettanti video come quelli dei Ted X. Solo che la visione dura un tot di minuti, 40-45 minuti, dopodiché scatta la versione premium che va dai 6 euro al mese ai 48 euro l’anno e ti offre oltre 1500 serie tv. Tra quelle più note vi è “Orange is the new black”, “How to get away with murder”,This is us” ecc. Sono tutti in lingua originale con sottotitoli in varie lingue tra cui l’inglese. Un modo meno noioso di imparare l’inglese.

A proposito di film voglio segnalarti l’iniziativa della Fondazione Cineteca di Milano che ha reso gratuito il catalogo in streaming diversi film. Si tratta di 500 titoli tra film rari, filmati, pubblicità provenienti dagli archivi storici. Sfogliandolo mi sono imbattuta in un filmato di fine ‘800 realizzato da un anonimo operatore italiano per conto dei fratelli Lumière,  in cui si vedono alcuni scorci di Milano dal finestrino posteriore di un tram. Per non parlare di altri filmati che raccontano la nostra città come quello di Ermanno Olmi “Milano ’83, un viaggio insolito e suggestivo all’interno della città negli anni ’80, fra moda, arte e brulicante vita quotidiana. Un patrimonio storico-culturale  davvero unico! Per accedere è sufficiente registrarsi (sulla barra laterale destra c’è il link).

#12. LEGGERE

Non c’è niente di meglio da fare in questo periodo che viaggiare con la mente grazie ad un buon libro. Cosa stai leggendo in questo periodo? Ti segnalo alcuni libri e ebook:

  • CEMENTARY SAFARI” DI CLAUDIA VANNUCCI. Un viaggio tra i cimiteri che Claudia ha incontrato durante i suoi viaggi nel mondo. È una raccolta di racconti e anche un saggio dal taglio pop su cosa sono capaci di inventarsi gli uomini quando muoiono. Claudia ha una laurea in storia dell’architettura dei giardini e fa la guida turistica a Firenze e la travel blogger su VIAGGI VERDE ACIDO. Deve essere davvero curioso. Per scaricare l’ebook clicca qui.
  • LUOGHI E LIBRI” DI MARIANGELA TRAFICANTE. Una viaggio alla scoperta dell’anima letteraria di città italiane ed europee attraverso romanzi, scrittori, librerie ed eventi dedicati al mondo dei libri. Un modo curioso e nuovo per scoprire una città e i suoi angoli nascosti. Mariangela che conosco benissimo, è una bravissima giornalista professionista. Scrive di viaggi, turismo, eventi, cultura, e per il magazine “Milano Weekend”. Per acquistare il libro clicca qui.
  • LE COORDINATE DELLA FELICITA‘” DI GIANLUCA GOTTO. Seguo da tempo il suo blog MANGIA VIVI VIAGGIA lo trovo illuminante e ispirazionale. Lui ha mollato tutto, e ha deciso di viaggiare . “Non solo nel mondo ma anche dentro se stesso“. E lo racconta in questo libro. Un libro che ti fa capire quanto sia importante ascoltarsi e di quanto sia utile a volte allontanarsi dalla propria comfort zone. Per info visita il sito.
  • THE COLOURING BOOK” di Milano Art Guide a cura di Rossella Farinotti & Gianmaria Biancuzzi.  Bellissimo questo progetto: si tratta di un album da colorare che si compone giorno dopo giorno, che tutti possono sfogliare e scaricare su smartphone o tablet, oppure stampare su semplici fogli A4 e colorare, da soli o con chiunque condivida con noi la permanenza in casa. I disegni sono disponibili sulla piattaforma Milano Art Guide . Il progetto, che ha coinvolto 131 artisti italiani, è totalmente no profit ed è promosso in collaborazione con Lara Facco P&C.

leggere libri

#13. CREARE UN FOTOLIBRO DEI VIAGGI PASSATI E STAMPARE LE FOTO

Sfogliare un fotolibro di viaggi mi dà una bellissima sensazione. Mi mette di buon umore e mi permette di tornare con i ricordi e col cuore nei posti visitati. Mi fa sentire davvero bene specie adesso che non posso muovermi né programmare uscite! E così approfitto di queste giornate lunghe per creare i fotolibri dei miei viaggi in Indonesia, Albania e Thailandia. È da tempo che ci pensavo e adesso è arrivato il momento giusto per farlo. Per realizzare i fotolibri utilizzo MyPhotobook. Adesso c’è anche la promo col 35% di sconto.

Ho anche iniziato a riempire le pareti con le miei foto. Ne ho davvero tante sia sul mio smartphone che sul mio cloud. È un peccato lasciarle lì senza poterle guardare. E allora ho pensato di stampare le più belle e appenderle in casa. Un modo per personalizzare il tuo nido e renderlo più tuo. Ho scoperto questo sito fantastico Mixtiles che ti permette di stampare le foto da instagram o del tuo cellulare. Puoi scegliere la cornice e ti arrivano in pochissimo tempo. L’assistenza clienti poi è impeccabile.

mixtiles stampa foto
Alcune delle foto di Instagram stampate con Mixtiles.

#14. DEDICARE DEL TEMPO ALLE PERSONE PER TE IMPORTANTI

Visto che la sera non dobbiamo più uscire a fare gli aperitivi o agli eventi mondani, dedichiamo questo tempo a chi ci vuole bene. Chiamiamo o video chiamiamo l’amica/o, i genitori, la sorella, il fratello. Daremo sicuramente meno per scontato i rapporti con queste persone che ora non possiamo vedere ma solamente sentire. Organizza uno “aperiskype” con gli amici con cui esci di solito, per accorciare le distanze e far sentire la tua presenza. Poi è anche un modo per sentirti meno sola/o. In questi giorni stanno spopolando. Per esempio con il mio gruppo di ballo boogie, ci siamo ripromessi di organizzarlo una volta a settimana e ti dirò di più, abbiamo organizzato anche una sessione alla settimana di “boogiefit” per tenerci in allenamento. Quanto siamo creativi!

#15 PRATICARE LA GRATITUDINE

Mai come in questi giorni difficili e particolari sto praticando la gratitudine.  Devo ringraziare Silvia Lanfranchi, “quiet couch” (così si definisce) che seguo da tempo e che mi ha illuminata su questo aspetto. Mi sto rendendo conto di quanto sia fortunata a star bene, ad avere una famiglia che seppur lontana fisicamente è vicinissima col cuore, ad avere amici che ti chiamano e ti chiedono come stai, ad avere una connessione grazie alla quale posso fare mille cose. Ecco, penso che in questi giorni dobbiamo essere più grati verso la vita e verso le persone che ci stanno vicino. Impariamo a darle meno per scontate!

impariamo la gratitudine

#16. RENDERSI UTILE

Quante bellissime iniziative stanno nascendo in questo periodo! Sto vedendo tanta solidarietà e voglia di fare qualcosa di buono per il prossimo. Persone che mettono a disposizione le proprie competenze, il proprio lavoro gratuitamente per chi ne ha bisogno, anche in questo post molte professioniste citate stanno offrendo gratuitamente il loro tempo.  Tanti si offrono di fare la spesa ai propri vicini di casa anziani, altri ancora realizzano audiolibri per i bambini. L’unità e la collaborazione in questo momento più che mai è fondamentale. E devo dire che siamo sulla buona strada. Tu cosa stai facendo per renderti utile? Segnalo questa iniziativa bellissima: “Fiabe al telefono” in cui chiamando il numero 349.1884928 dalle 17 alle 19 del martedì e giovedì, potrai ascoltare una fiaba al telefono. Valido per tutti, bambini e adulti. Solo a chi riesce a prendere la linea possono ascoltare la fiaba. Per chi non è riuscito ad ascoltare la fiaba della giornata, può essere inserito in un gruppo Whatsapp (facendo richiesta tramite messaggio al numero) dove ritrovare così le registrazioni delle fiabe!

fiabe al telefono

#17 SEGUIRE UN CORSO DI CUCINA

Una delle cose che si stanno facendo di più in questo periodo è senza dubbio cucinare. Anche i più titubanti come me, per ammazzare il tempo si è dato alla cucina scoprendo anche una nuova passione.  Ho appena scoperto che la Scuola de La Cucina Italiana ti regala il corso digitale della Scuola de La Cucina Italiana in omaggio per 3 mesi. Ti aspettano decine di video lezioni online da seguire su PC, smartphone e tablet ogni volta che vuoi e senza limiti. Puoi divertiti a scoprire tutte le basi di cucina e di pasticceria e metterti alla prova con le giuste tecniche, i segreti e gli errori da evitare raccontati direttamente dagli chef della Scuola de La Cucina Italiana.

Per attivare i 3 mesi gratis devi registrare il tuo account su corsidigitali.lacucinaitaliana.it/freepass.

Inserisci i tuoi dati e nel box il codice freepass CORSILCI4YOU. Clicca sul link di conferma che riceverai via email. Codice valido per 3 mesi e comunque non oltre il 13 giugno 2020. Opportunità da prendere al volo!

Insomma di cose da fare a casa ce ne sono davvero tante. Cosa ti riserva la tua giornata? Raccontami le tue giornate a casa e le tue attività principali. E se hai lanciato una bella iniziativa di cui vale la pena parlare, segnalamela pure nei commenti.

Prenditi cura di te e RESTA A CASA. Speriamo che tutto finisca al più presto!

Per la realizzazione di questo articolo ringrazio il gruppo socialgnock, e in particolare Elisa Scagnetti, Chiara Lacchio, Diana Tedoldi, Claudia Vannucci, Nicoletta Martinelli, Giulia, Tania Lardo, Paola Nosari, Silvia Lanfranchi, Mariella Carta e ovviamente le admin e la founder Lorena Distasi.

Elena
Meet the author / Elena

Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.