MILANO AD AGOSTO? TANTI GLI EVENTI PER CHI RESTA IN CITTA’

MILANO AD AGOSTO? TANTI GLI EVENTI PER CHI RESTA IN CITTA’
Chi resta a Milano ad Agosto per lavoro o per altri motivi, avrà solo l’imbarazzo della scelta in merito a eventi e iniziative sparse per la città. Di certo non si annoierà, anzi  sarà l’occasione per godersi meglio la città e magari scoprirne i suoi lati più nascosti.
Ho pensato dunque di segnalarvi alcuni degli eventi a mio parere più interessanti, originali e completi in quanto offrono numerose attrazioni e servizi per tutti i gusti e per tutte le fasce di età.
E’ davvero curioso notare come gran parte di queste iniziative tendono a valorizzare il senso del piccolo, il piccolo agricoltore, il piccolo produttore, il piccolo artigiano proponendo al pubblico un’offerta di qualità. Altro punto in comune è l’utilizzo di spazi dismessi, abbandonati o spazi atipi ci e riadattati.
 
Partiamo con il Mercato Metropolitano in in zona Porta Genova, realizzato all’interno di un ex magazzino ferroviario, oggi diventata location ambitissima per eventi. Un vero e proprio Farmer’s Market, un’oasi del gusto e del divertimento per milanesi e turisti di tutte le età, il mercato metropolitano ospita nei suoi 15.000mq centinaia di produttori, tante e diverse aree street food di cui alcune molte carine, tipicità regionali, musica live, ma anche cultura come seminari e simposi su temi della sostenibilità dell’agroalimentare che si tengono in un’anfiteatro dedicato. Insomma è un luogo in cui rilassarsi, gustare buon cibo, bere un buon cocktail, refrigerarsi con un centrifugato, e partecipare ad eventi culturali. Non poteva mancare il cinema sotto le stelle con la rassegna Arianteo. Da agosto inoltre il mercato è anche in Darsena con nuove deliziose proposte gastronomiche. Ma quali sono le chicche da non perdere?  Vi consiglio di entrare nel mercato e stuzzicare qualche proposta: dall’insalata alla piadina, dal pesce fritto (consigliatissimo) alla pasta fresca, dai salumi alle patate il tutto accompagnati da vino o birra. La parte esterna è dominata dallo street food. E quì le proposte sono varie e alcune molto interessanti: dalle ostriche e champagne agli hamburger, dagli Hot Dog made in Italy ai francesini di Amuse Bouche, dalle specialità siciliane a quelle pugliesi. C’è anche Maido con il suo mitico okonomiaky e altre prelibatezze giapponesi. Da bere vi consiglio di andare al Fruit bar che propone un’ampia varietà di centrifughe, fette d’anguria, spiedini di frutta, macedonia, per un piacevole refrigerio in questi giorni di afa. C’è anche una sorta di chiringuito che propone sfiziosi cocktail.  In Darsena c’è iMM floating market che, aperto tutti i giorni dalle ore 18.30, propone sfizioserie per aperitivo, cena e dopocena. I prezzi? Sono più o meno economici. Con €16-€18 si riesce a gustare una buona un piatto e un bicchiere di vino. Durante il weekend lo spazio si anima di tanta bella musica. Dimenticavo: non lasciatevi intimorire dalle zanzare, all’ingresso c’è Autan per tutti. Davvero bello quello posto. Sarà un buon punto di riferimento per questa mia estate in città. Il mercato metropolitano resterà aperto fino al 31 ottobre 2015. (Via Valenza, Metro Porta Genova).
 
 


 

 

 

The Tank è un villaggio polifunzionale temporaneo, 5000 mq all’interno dello storico scalo ferroviario di Porta Romana a Milano, riqualificato e allestito con container marini. Milano come New York. E si, The Tank richiama il Dekalb Market, di Brooklyn, un mercato metropolitano in cui si può mangiare, bere, fare shopping  e assistere a concerti.
12 locali tra birrerie, cocktail bar, diverse proposte di street food selezionate da tutta Italia, e punti di ristoro convenzionali originali, The Tank è un luogo per rilassarsi e scoprire nuove realtà. Un occhio di riguardo è dato all’arte, alla moda e al design con ben 20 spazi dedicati. Le chicche? Interessante è lo spazio ARThank dedicato alle mostre collettive e persona, ARTank Shop, al cui interno è possibile acquistare oggettistica, accessori e t-shirt originali, prodotti in serie limitata realizzati da artisti. Da non perdere la Puccia contaminata da influenze iraniane,  Il Pane di Luca che propone focacce liguri e panzerotti; Moboox Green Yard con proposta di pesce, cioccolato e cocktail bar. E, infine,  udite udite, il Corner M&M’s in un esclusivo espositore a tubi. E, per tutte le donne, un beauty corner realizzato  utilizzando una mini van Volkswagen. Wow ce n’è proprio per tutti i gusti!! The Tank è inoltre il punto di riferimento per la Milano Food Week. E’ infatti presente la Kitchen che, come nelle edizioni precedenti, è prenotabile dagli appassionati che vogliono cimentarsi in cooking show o semplicemente partecipare agli eventi,  scrivendo a partecipa@milanoffodweek.com. In merito ai prezzi si aggirano dai  €5 per una puccia o un panino in su. 
Peccato però che le due volte che ho visitato questo posto l’ho trovato un po’ triste e poco frequentato. L’idea è davvero interessante e anche gli allestimenti sono molto d’impatto ed originali. Ma forse, il fatto che la location non sia ina una zona di passaggio e sia in una sconosciuta e nascosta, probabilmente incide sugli afflussi.  The Tank resterà aperto fino a Novembre 2015. (Viale Isonzo, Metro Lodi)
 


Non siete mai stati ai mercati generali? Bè Estathè Market Sound è l’occasione giusta per vedere questo posto particolare. Quì, in questa location insolita è stato organizzato un vero e proprio festival all’insegna della musica e del divertimento: un villaggio all’ìnterno di un bazar dedicato al commercio all’ingrosso, disponibile ai cittadini solo durante il weekend, un diverso uso dello spazio che si apre alla sfera dell’intrattenimento e della cultura.
Il festival è dedicato a tutta la famiglia. A far da padrone è la musica dove si alternano artisti di fama mondiale come i GOGOL BORDELLO, i DATURA, i  LOLLIPOP, MARKY RAMONE ecc. addirittura anche i SUBSONICA a Settembre. Un’area food dedicata ai cibi di strada vi aspetta con tante ape car selezionate dal Gambero Rosso, e, per i più piccini, un’area kids con workshops e spettacoli di marionette a cura del Sipario Verde Marionette Milano.
 


Per gli amanti del cinema vi segnalo un altro spazio che non va in vacanza: il Diurno Elita, il lounge di Expo in Città (Spazio Ex Cobianchi) in piazza Duomo. Qui è in programma un’interessante  rassegna cinematografica gratuita con proiezioni di pellicole che esplorano i territori del cinema di genere: cult, indie, noir, horror e trash. A questo link è possibile consultare il programma

 
Insomma Milano non va in vacanza neanche in agosto! Avete già segnato in agenda gli eventi che vi interessano?

 

Buon divertimento e buone vacanze!
Elena Stafano
Meet the author / Elena Stafano

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>