LIBANDO, IL FESTIVAL DI STREETFOOD PUGLIESE, PRESENTA ALLA BIT LA TERZA EDIZIONE

La prossima settimana torna la BIT la Borsa Internazionale del Turismo di Milano, manifestazione internazionale che raccoglie operatori turistici di tutto il mondo e un pubblico di visitatori tra operatori del settore, buyer internazionali e appassionati di viaggi. Per chi, come me, ama viaggiare, scoprire itinerari alternativi, conoscere la cultura di un posto attraverso percorsi enogastronomici, non può mancare a questo appuntamento. La Bit è inoltre l’occasione per molte realtà ancora poco conosciute di presentarsi e raccontarsi davanti ad una platea internazionale, un’occasione unica ed imperdibile. E’ il caso di “Libando, viaggiare mangiando”, il festival di streetfood pugliese che, nato nel 2014 ha già riscosso un notevole successo di pubblico e di espositori richiamando l’attenzione della stampa nazionale. Libando si svolge precisamente a Foggia, terra alla quale sono particolarmente legata in quanto da qui partono le mie origini, città turisticamente parlando “dimenticata” e poco apprezzata. Per molti infatti la Puglia è Salento, al massimo Bari. Ma ultimamente in questa città c’è un gran fermento, soprattutto grazie a queste manifestazioni come Libando appunto che puntano alla valorizzazione del territorio proponendo itinerari alternativi alla scoperta di tutta la provincia.

E così venerdì 12 febbraio alle ore 16.30 nella sala conferenze all’interno dello Stand PugliaPromozione (Pad. 9, Area Leisure, Stand A30-C23) ci sarà la presentazione ufficiale della terza edizione con la presenza del Sindaco di Foggia Franco Landella, dell’assessore alla Cultura del Comune di Foggia Anna Paola Giuliani, del dirigente del Comune di Foggia Carlo Dicesare, delle organizzatrici dell’evento Ester Fracasso e Maria Pia Liguori, e del presidente di Streetfood Massimiliano Ricciarini.

Un’occasione unica per promuovere questo festival che  si svolgerà dal 14 al 17 aprile nelle piazze del centro storico di Foggia. Quest’anno si parlerà di Urban food, di cibo e riqualificazione urbana, argomento molto attuale trattato anche all’Expo 2015. Il festival animerà piazze e strade del centro storico di Foggia, rivitalizzando luoghi a volte dimenticati e creando stimoli per interrogarsi su come riqualificare e rendere più fruibile la città.

Si creerà un percorso enogastronomico che valorizzerà l’idea del “cibo sociale”: e così avremo  “le mamme dei vicoli” che vestiranno i panni da chef mettendo a disposizione le loro conoscenze e abilità culinarie, preparando e facendo degustare i piatti poveri della tradizione, cooking show con chef pugliesi e non solo, possibilità di partecipare a tavole rotonde che vedranno protagonisti chef e architetti di a confronto e ancora spettacoli, master class dedicati ai bambini, mostre a tema, gare tra chef, incontri B2B e musica di strada. Davvero interessante!

Il festival è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Foggia, in collaborazione con le associazioni Streetfood e Di terra di mare e con l’impresa creativa Red Hot.

Per info visitate la pagina facebook e seguite l’hashtag #libandoviaggiaremangiando.

Elena
Meet the author / Elena

Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>