PASQUA E PASQUETTA A MILANO: ALLA SCOPERTA DELLA CITTA’

PASQUA E PASQUETTA A MILANO: ALLA SCOPERTA DELLA CITTA’

Anche quest’anno sia a Pasqua che a pasquetta sarò a Milano, e non mi dispiace affatto. Con l’arrivo della bella bella stagione ho voglia di godermi con calma la città in fiore e di fare la turista in città abbandonando quella frenesia che mi accompagna normalmente. Sembra tuttavia che questo brutto tempo non ci voglia dar tregua, anche se, a quanto pare, domenica e lunedì dovrebbe uscire il sole.  Di cose da fare, come sempre, ce ne sono tante, tra mostre, musei e palazzi storici aperti (e sì quest’anno casualmente Pasqua cade  la prima domenica del mese), tra angoli nascosti da scoprire e mercatini di primavera, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Dopo il succulento pranzo pasquale poi non c’è niente di meglio che  godersi la città a piedi o a bordo di una bici. Ed ecco cinque cose da fare a Milano in questi due giorni di festa.

 

VISITARE LA MOSTRA DI FRIDA KAHLO AL MUDEC

Se non l’avete ancora vista Pasqua e pasquetta potrebbero essere i giorni ideali per visitare una delle mostre più gettonate a Milano: “Frida Kahlo. Oltre il limite”, una retrospettiva ospitata dal Mudec che raccoglie le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo. Si tratta di  più di cento opere tra dipinti (una cinquantina), disegni e fotografie che delineano una trama inedita attorno a Frida Kahlo, che vuole fornire una chiave di lettura diversa delle sue opere e della sua vita. Quando pensiamo all’artista messicana l’associamo ai suoi traumi familiari, alla sua tormentata relazione con Diego Rivera, al suo desiderio frustrato di essere madre, e alla sua tragica lotta contro la malattia. La mostra vuole andare al di là, oltre il mito. Questo è stato  possibile a studi e ricerche durate per anni e grazie a documenti inediti. Ciò che rende questa mostra speciale sono inoltre gli eventi collaterali organizzati, come #CALAVERAS, l’iniziativa per bambini dai 6 agli 11 anni in programma a Pasqua. Decorazioni, colori e buon umore, il laboratorio creativo permetterà ai bambini di trasformarsi in veri artigiani messicani. Visita animata + Laboratorio 90 minuti (inizio ore 15:15). L’attività è esclusivamente riservata ai bambini della fascia di età indicata.  Info: tel 02 54917. A questo link trovate tutte le info. Orari visita mostra: domenica primo aprile 9.30-22.30; lunedì 2 aprile 9.30-19.30. Prezzo: intero 13 euro; ridotto 11 euro (visitatori dai 14 ai 26 anni, over 65, disabili); ridotto speciale 9 euro. bambini 6-13 anni 7 euro; bambini 3-5 anni 3 euro. E’ consigliabile il preacquisto dei biglietti.

Mostra Frida Pasqua a Milano
Mostra di Frida Kahlo al Mudec. Photo credits: www.mudec.it

AMMIRARE L’ARTE DI BILL VIOLA ALLA CRIPTA DI SAN SEPOLCRO

Se non lo avete ancora fatto, andate ad ammirare le tre video installazioni di Bill Viola nella suggestiva Cripta di San Sepolcro. Una bella occasione per scoprire un luogo storico di Milano che, nell’antica Mediolanum, rappresentava il fulcro della città e per avvicinarsi all’arte di questo artista americano che, per i temi trattati, sembra essere in perfetta sintonia con la location. La mostra è stata prorogata fino al 7 maggio. Apertura straordinaria lunedì 2 Aprile dalle 15 alle 22. Biglietto 10€, bambini gratuiti.

Bill Viola Pasqua a Milano
Una delle tre video installazioni di Bill Viola in mostra alla Cripta di San Sepolcro fino al 7 maggio.

 SALIRE SUL CAMPANILE DEI SOSPIRI, IL CAMPANILE PIU’ ANTICO DI MILANO

Quante volte vi siete soffermati a guardare dal cancello di corso Italia 37 la chiesetta che sorge proprio accanto alla Chiesa di Santa Maria dei Miracoli? Sì proprio di fianco la “chiesa degli sposi” dall’imponente e bellissima facciata rinascimentale, si trova la Chiesa di Santa Maria presso San Celso, con il suo campanile millenario, il più antico di Milano. Mi sono sempre chiesta cosa custodisse questa chiesetta e come mai fosse chiusa. Da qualche settimana, questo gioiellino storico della nostra città finalmente è accessibile al pubblico. La chicca di questa gioiellino storico di Milano è il suo campanile che regala una vista mozzafiato sulla città: si intravede la Torre Velasca, la madonnina del Duomo e addirittura la Torre Unicredit. Al tramonto poi ha il suo perché.

 

Campanile dei Sospiri Pasqua a Milano
Vista dal Campanile dei Sospiri. Si intravedono la Torre Velasca e la Madonnina del Duomo.

FARE IL PIENO DI COLORI IN VIA LINCOLN

Visto che il tempo dovrebbe permettere, vi consiglio di andare alla scoperta di angoli nascosti di Milano. Conoscete via Lincoln? Dimenticatevi i palazzoni, i condomini e le case grigie, qui sembra quasi essere a Burano o in un paesino ligure. Con le sue villettine a schiera tutte colorate, questo quartiere di altri tempi ti lascia davvero a bocca aperta. E’ una gioia degli occhi e dello spirito! La sua storia poi è davvero interessante. Si tratta i  realtà di un antico villaggio operaio abitato dai lavoratori della zona di Porta Vittoria. Col passare del tempo, si dice che gli abitanti si sono impegnati ad abbellire il quartiere e hanno poi lanciato una sorta di sfida che invitava tutti a trovare il colore più bello della propria facciata. Ed ecco qui l’effetto arcobaleno che potete ammirare lungo la via. Questo è il posto giusto per tirarvi su! Provare per credere.

Quartiere Arcobaleno Pasqua a Milano
Uno scorcio di Via Lincoln

GUSTARE BIRRA ARTIGIANALE SUI TETTI DELLA GALLERIA

Siete mai stati sui tetti della Galleria? Un posto unico che vi offre una vista insolita di piazza Duomo e dello skyline. Il momento della giornata più bello per visitare questo posto è sicuramente al calar del sole: la luce del tramonto rende tutto più magico e surreale. Se poi ci abbinate anche un bel drink, diventa il tutto più interessante.  Proprio il giorno di pasquetta, infatti, sopra lo storico e noto Salotto di Milano potrete brindare con le birre genuine e naturali del Birrificio Sensolibero, ammirando il sole che cala sullo skyline di Milano. Costo a persona €9.90. A questo link potete riservare il vostro posto.

Sui tetti della Galleria Pasqua a Milano
Highline Galleria: vista su Piazza Duomo

E voi cosa farete a Pasqua e pasquetta?

Elena
Meet the author / Elena

Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.