,

18 MARZO STREET ART TOUR IN COMPAGNIA DI ASCANIO E ARTEPASSANTE

18 MARZO STREET ART TOUR IN COMPAGNIA DI ASCANIO E ARTEPASSANTE

Il 18 marzo parte il ciclo di tour dedicati alla Street Art “I colori di Milano. Itinerari di Street Art con l’autore”. Protagonista di questo primo itinerario sarà l’artista cubano Ascanio con l’associazione Artepassante di cui il noto artista fa parte. Avete presente l’opera che si trova sulla facciata della Stazione Forlanini dedicata a Jannacci? Immagino che molti di voi l’abbiano vista almeno una volta, o ne abbiano sicuramente sentito parlare. Ecco, l’autore è proprio lui, Ascanio! Il tour di domenica 18 marzo partirà proprio da quì dove l’artista cubano ci racconterà come è nata l’opera non trascurando interessanti aneddoti e curiosità che renderanno il suo racconto ancora più affascinante. Il tour prosegue poi al Giardino delle Culture dove avrete modo di ammirare l’opera di Millo, uno dei murales più belli di Milano, un esempio virtuoso di collaborazione tra istituzioni, privati e artisti, un progetto di riqualificazione di un’area degradata della città trasformata in un parco pubblico. Faremo poi tappa alla sede dell’associazione Artepassante, presso il mezzanino della stazione del passante Repubblica dove potrete ammirare le opere di Zio Zigler, opera site specific del grande artista americano e una mostra di street art curata dall’associazione. Qui Ascanio vi mostrerà il suo laboratorio e vi racconterà come lavora dandovi qualche anticipazione di progetti e art work futuri.

Ma prima di imbatterci nel tour, che ne dite se facciamo qualche domandina alla nostra guida speciale del tour?

Street Art con l'autore

ASCANIO, DA CUBA A MILANO TRA PITTURA E STREET ART

Avete mai visto un omino che si arrampica su qualche muro della città? Se avete l’occhio allenato alle curiosità,  sicuramente ci avrete fatto caso. Questo simpatico disegno altro non è che il marchio di fabbrica di Ascanio, la sua firma.  Si tratta di un uomo proteso in avanti che  rappresenta la condizione dell’individuo contemporaneo, intento a sfidare il futuro in difesa dei propri desideri. In tutte le sue opere l’artista usa la propria sagoma per identificarsi in questa immagine e proiettarsi in tutte le direzioni.

Street Art Ascanio
Foto di www.ascaniocuba.com

Ma cosa ci fa un artista cubano a Milano? Pittore, serigrafo, muralista, Ascanio è cresciuto a pane e arte grazie anche a suo padre Danis Montero, pittore e professore d’arte all’Università di Santiago di Cuba, che lo ha introdotto in questo fantastico mondo.

Street Art Ascanio
Intervista ad Ascanio nel suo laboratorio all’interno di Artepassante nel mezzanino de Passante Ferroviario Repubblica. Foto di Giacomo Zavatteri di Milanoarte.

Arrivato a Milano nel 2012, ha collaborato a diverse mostre collettive tra cui quella della Fabbrica del Vapore grazie al bando “Milano città mondo”. Dopo questa mostra sono partite diverse collaborazioni con artisti internazionali e diversi progetti di cui alcuni commissionati dal Comune di Milano.

Street Art Ascanio

L’aspetto fondamentale che contraddistingue le opere di Ascanio è il lavoro di gruppo e il coinvolgimento della gente. Le sue opere nascono dalla testa dell’artista ma sono spesso realizzate in collaborazione con altri artisti e a volte anche studenti. Ma ciò che lo rende ancora più originale è che ama coinvolgere i passanti invitandoli a condividere un’esperienza unica di arte partecipata. 

I MURALES

Tra i progetti commissionati dal Comune di Milano spiccano tre bellissimi art work che hanno dato vivacità e colore a due zone periferiche di Milano, e che rientrano in un progetto di riqualificazione dei quartieri.

Sulla facciata della Stazione Forlanini in via Ardigò potete ammirare due bellissimi murales:“El purtava i scarp del tennis” che, dedicato a Enzo Jannacci, rientra nel percorso di celebrazione del grande cantautore milanese promosso dalla Commissione cultura della Zona 4, “Il muro del viaggiatore” che rappresenta l’essere umano contemporaneo in movimento: il treno diventa il mezzo che unisce tutti gli essere viventi in un destino comune che li proietta verso il futuro.

Street Art Tour Ascanio

Street Art Tour Ascanio

Siete mai stati nel nuovo parco Franca Rame nel quartiere Adriano? Quì potete ammirare quattro bellissimi murales, realizzati da Ascanio, in collaborazione con artisti come Davide Ratti (Ratzo), Francesco Aries Forno, Snjezana Rusmir. Il tema predominante è quello della  natura, del bambino e della pace interiore. Sono enormi e bellissimi. Per la realizzazione sono stati coinvolti tanti bambini che hanno dato sfogo alla creatività su uno dei quattro muri, proprio dedicato a loro.

Street Art Ascanio Quartiere Adriano
Foto di www.ascaniocuba.com
Street Art Ascanio Quartiere Adriano
Per la realizzazione dei murales nel parco Franca Rame (Quartiere Adriano), sono stati coinvolti tanti bambini che hanno dato sfogo alla creatività su uno dei quattro muri, proprio dedicato a loro. Foto di www.ascaniocuba.com

Soffermandoci sull’opera dedicata a Jannacci sulla facciata della Stazione Forlanini, la mia domanda nasce spontanea: come un cubano può realizzare un’opera dedicata a un cantautore milanese? Non deve essere stato così semplice. Con la sua affabilità e gentilezza, Ascanio mi spiega che parte del merito lo deve anche a sua moglie che, italiana, gli ha dato una mano nell’interpretazione delle canzoni del noto cantautore milanese! E’ interessante scoprire che l’opera è stata conclusa dopo tre mesi di intenso lavoro a cui hanno collaborato artisti e studenti e ovviamente anche passanti.

 

Street Art Tour Ascanio
Il Muro del viaggiatore sulla facciata della Stazione Forlanini

Un’altro interessante art work è “Art in transit” realizzato in collaborazione con Artepassante sul Passante Ferroviario di Repubblica: una serie di interventi artistici che decorano i muri delle entrate del passante. A questo progetto hanno collaborato allievi dell’Accademia di Brera coordinati dal Prof. Renato Galbusera, Ascanio, La Pupazza, Marte, Mate, Simone Irato – Repto, Carmine Foschino – Korvo aka Korvus Korax. Un’opera bvellissima che ha dato colore e vivacità a un luogo, il passante appunto, anonimo e freddo.

Street Art Tour Ascanio
Questo è una delle opere realizzate sui uri dell’entrata del Passante Ferroviario Repubblica. Foto di www.ascaniocuba.com

LE MOSTRE

Ascanio ha realizzato anche diverse mostre. Uno dei lavori più recenti è stato il progetto “Diarios“, una mostra che raccoglieva dieci stampe serigrafiche inedite, ispirate all’immagine dell’eroico “Che” Guevara, progetto nato nel 2017 dall’incontro con lo scrittore Martin Guevara Duarte, nipote di Ernesto “Che” Guevara e promosso dall’Associazione Culturale Cubeart. Durante il suo viaggio a Cuba, a febbraio del 2017, Ascanio ha voluto onorare questo incontro incidendo l’immagine del “Che” Guevara in nuove rappresentazioni che hanno dato vita a questa cartella in edizione limitata. Le opere sono state presentate in Italia in diversi luoghi tra cui l’Instituto Cervates di Milano, Villa Vertua a Nova Milanese e alcuni circoli Arci tra Milano e Palermo.

Street Art Ascanio
Foto di www.ascaniocuba.com

In quest periodo potete ammirare un suo lavoro al Museo della Permanente nell’ambito dell’esposizione #Urbanart colore/materia/luce. Lanciata all’interno del programma delle iniziative di Museocity promosso dal Comune di Milano, la mostra a ingresso gratuito, presenta oltre centocinquanta soci artisti, tra scultori e pittori, diversi per disciplina, linguaggio, tecnica ed età, che si trovano a dialogare sul tema del colore. L’opera presentata dall’artista cubano si chiama “Respiro e speranza” e ripercorre il tema dell’inquinamento della città, un invito a combattere lo smog e ad attuare buone pratiche quotidiane nel rispetto dell’ambiente e dell’uomo.

Street Art Ascanio Mostra
“Respiro e Speranza” è l’opera in mostra al Museo della Permanente fino al 15 marzo nell’ambito del progetto #Urbanart/colore/materia/luce. Foto di www.ascaniocuba.com

La Street Art a Milano – afferma Ascanio – Sta diventando un museo a cielo aperto anche grazie ai progetti di riqualificazione sostenuti dal Comune di Milano ed è importante che i cittadini conoscano queste opere che sono ormai parte integrante  del tessuto della città. Sono quindi contento – aggiunge l’artista cubano – Di partecipare a questo tour perché credo sia importante raccontare il punto di vista dell’artista creando un confronto diretto con chi fruisce quotidianamente e spesso inconsapevolmente la nostra arte”.

Per maggiori info visitate il suo sito e seguitelo sui social, Facebook e Instagram.

CON ARTEPASSANTE, L’ARTE E’ A PORTATA DI MANO

Vi siete mai fermati sul mezzanino del passante Repubblica? Se prestate attenzione, potete imbattervi in veri e propri laboratori artistici e incontrare artisti e studenti che lavorano a progetti diversi. Qui ha sede il quartier generale di Artepassante, un’associazione culturale che nasce con l’intento di portare l’arte fuori dai circuiti istituzionali. Interessante vero? Si tratta di un vero e proprio contenitore di attività culturali e artistiche all’interno del quale operano più di trenta realtà che vanno dalla formazione come l’Accademia di Brera e i licei artistici, alle associazioni di promozione sociale, fino ad arrivare ai gruppi informali di giovani artisti.

Street Art Tour

L’associazione nasce nel liceo artistico di Brera nel 2010 con l’obiettivo di portare le attività progettuali e artistiche dei ragazzi fuori dagli spazi della scuola. Un progetto davvero ambizioso che, portando la cultura fuori dai luoghi tradizionali di fruizione, intende raggiungere un pubblico nuovo e contribuire alla riqualificazione di spazi. Artepassante, fondato grazie alla Capofila Le Belle Arti, al Patrocinio del Comune di Milano, alla collaborazione con RFI, è la dimostrazione concreta che la conoscenza e la cultura diffuse possono davvero cambiare la coscienza delle persone. Oltre al passante Repubblica l’associazione è attiva in diversi spazi in città tra cui la Fabbrica del Vapore e il Passante Ferroviario di Porta Vittoria.

Street Art Tour Ascanio
Laboratorio di Ascanio nell’ambito di Artepassante

Ma cosa centra Artepassante con la Street Art? Ebbene sì, questa è una delle forme d’arte portate avanti dall’associazione. Diverse le opere che sono state realizzate dagli artisti dell’associazione, di cui fa parte anche Ascanio, tra cui le decorazioni artistiche presenti all’esterno delle scale del Passante Ferroviario Repubblica di cui ho accennato prima, facenti parte del progetto “Art in transit”. Qui inoltre potete scoprire i laboratori di artisti, mostre di street art e arte contemporanea e ricevere informazioni su spettacoli teatrali, corsi e iniziative culturali varie. “La Street Art è un modo di comunicare arte e di trasmettere messaggi ai cittadini” – afferma Camillo Dedori presidente dell’associazione. “Nasce dai murales che rappresentavano una modo di comunicare e nel tempo si è evoluta diventando oggi una forma di riqualificazione e un vero e proprio arredo urbano. Proprio per questo – aggiunge il presidente di Artepassante – E’ importante che i cittadini diventino consapevoli delle dinamiche che si celano dietro le opere per apprezzarle sempre di più e sentirle proprie”. Durante il tour del 18 marzo oltre a conoscere Ascanio e a bombandarlo di domande, avrete modo di toccare con mano le attività che questa interessante realtà, ancora poco conosciuta, porta avanti, dalle arti figurative, al teatro, dalla letteratura, alla poesia e musica. Se poi siete fortunati potete incontrare gli artisti all’opera! Altrimenti, un giorno, se siete di passaggio, prima di scendere in metro. potreste sbirciare e fare un salto. Questo è il bello di avere arte e cultura a portata di mano!

Street Art Tour
Selfie con Ascanio e Giacomo Zavatteri di MIlanoarte

 

RIEPILOGHIAMO

Il primo tour “I colori di Milano. Itinerari di Street Art con l’autore” parte il 18 marzo alle ore 14.30. Ad accompagnarci ci sarà una guida di Milanoarte, specializzata in storia e arte della città e una guida speciale, il pittore e artista cubano Ascanio.

Durata del tour circa 2 ore e mezza, costo per persona €16 comprensivi di biglietto tram, (se necessario) e contributo obbligatorio minimo di €5 per sostenere l’associazione Artepassante.

E se volete portarvi a casa qualche ricordino, c’è la possibilità di acquistare t-shirt e shopper firmate Ascanio! Così anche voi potrete portare in giro l’omino che si arrampica!!

Per info e prenotazioni: tour@milanoarte.net.

Lasciatevi incantare e sorprendere dalla Street Art. Vi aspettiamo nmerosi!

 

 

Elena
Meet the author / Elena

Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>