Contadino per un giorno: esperienze rurali vicino Milano
Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Contadino per un giorno: esperienze rurali vicino Milano

Campo dei Fiori a Galbiate

Quando parli di Milano pensi subito alla metropoli, all’urbanistica, al cemento, al design, alla moda. Oggi, però, voglio proporti uno scenario nuovo, probabilmente lontano anni luce dalla visione collettiva: la campagna. Sì, hai capito bene, la campagna. Associare Milano alla campagna può sembrare un ossimoro, ma spingendoti pochi chilometri fuori dalla città si presentano numerose occasioni per vivere in pieno lo spirito “contadino. Vivere queste esperienze “rurali” potrebbe rivelarsi un’ottima opportunità per conoscere le tradizioni locali, conoscere nuove persone, mettere le mani in pasta. Fare qualcosa di manuale e in più a contatto con la natura è tanto terapeutico. Ti propongo, allora, alcune esperienze assolutamente da fare, per diventare contadino per un giorno a pochi passi dalla città, esperienze adatte a tutti, adulti e bambini.

Le esperienze contadine vicino Milano.

Un giorno da vignaiuolo: la pigiatura dell’uva da Murnee.

Vignaiuolo per un giorno, ecco l’esperienza proposta dall’agriturismo culturale e didattico Murnee, un vero e proprio punto di riferimento per famiglie e scuole che si recano qui per partecipare alle tante attività proposte e immergersi nella natura. Tra queste vi è appunto la pigiatura. Potrai pigiare l’uva mettendo i tuoi piedi nel tino, mentre Zio Gino e famiglia ti aiutano a scoprire curiosità sul frutto, e ti raccontano la loro storia  Nel corso della giornata non mancherà il tempo per coccolare i cuccioli e i grandi animali presenti nella fattoria. Per partecipare alla pigiatura devi prenotare il tuo posto scrivendo a info@murnee.it segnalando cognome, numero di partecipanti e numero di cellulare. Riceverai in breve conferma della prenotazione. L’attività avrà inizio alle ore 10.00. I cancelli apriranno alle ore 9.30. si chiude alle 14.00. Biglietti: 15€ adulto e 10€ bambino.  Accedono alla fattoria solo i prenotati. Importante: non effettuano servizio di ristorazione. Le prossime date sono i 30 ottobre e il 6 novembre. Per approfondimenti visita il sito. 

Raccogli lo zafferano in Brianza

Hai mai visto un campo di zafferano? L’oro rosso della cucina, ingrediente principe di uno dei piatti tipici milanesi, puoi oggi raccoglierlo in uno dei campi vicino Milano. Dove precisamente? Nella zona di Monza Brianza si stanno predisponendo ed organizzando interessanti eventi e giornate ad hoc per conoscere da vicino lo zafferano, che sta per fiorire proprio in questi giorni. I Mastri dello Zafferano sono pronti ad accogliere grandi e piccini nei loro campi per raccogliere i fiori e trasformarli in oro rosso. Le attività si svolgeranno per tutto ottobre, mese in cui sarà possibile visitare il campo, raccogliere i fiori e fare attività varie. Il consiglio è quello di mettere da parte un pomeriggio e dedicarlo a questa fantastica esperienza. La raccolta è disponibile per tutto il mese di ottobre dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13 e sabato e domenica 8-13 e 14-16. Costo a persona €8. Per prenotare scrivere a mastrispeziali@gmail.com e visita la pagina Facebook. 

raccolta zafferano

Dall’orto alla cucina: raccogli le tue verdure in Cascina.

Quanta soddisfazione c’è nel mangiare le verdure che hai raccolto con le tue mani? E’ davvero una pratica terapeutica che consiglio a tutti di fare. Vicino Milano, Cascina Santa Brera, con il progetto “Adotta un orto” ti dà la possibilità di raccogliere le verdure dell’orto, che potrai portarti a casa e consumare. Il progetto prevede un abbonamento grazie al quale i componenti delle varie famiglie possono contribuire attivamente alla vita dell’orto. Ma non finisce qui. Se non sei mai stato in questa cascina ti consiglio di fare un salto perché propone tantissime attività che ti permettono di immergerti nell’atmosfera rurale e di conoscere tante pratiche agricole: tour in cascina ogni terza domenica del mese, ristorazione, vendita di prodotti biologici dell’orto (propone anche il delivery, come puoi leggere in questo post), corsi e workshop (tra i più seguito vi è quello su come costruire le balle di paglia). Vai a sbirciare sul sito! 

Raccogli la tua zucca in uno dei  Pumpkin Patch della Lombardia

Non poteva mancare tra le esperienze contadine di ottobre la raccolta della zucca, protagonista indiscussa di questa stagione. Sai che vicino Milano ci sono diversi Pumpkin Patch? 

Uno di questi è Il Campo dei Fiori di Galbiate, primo campo di zucche della Lombardia che si può definire “You pick”.  Una volta arrivato al campo puoi prendere la tua zucca, che puoi decorare (ci sono dei laboratori dedicati per i bambini) e puoi portare a casa per fare vellutate, risotti e gnocchi, e fantastiche torte e biscotti. Il campo è aperto fino al 31 ottobre dal lunedì al giovedì, dalle 16 alle 18:30 (ingresso libero e gratuito). Venerdì, sabato e domenica, dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 18:30 (ingresso gratuito solo con prenotazione e Green pass). Tel. 39 3351359657 – E-Mail info@ilcampodeifiorigalbiate.it. Per prenotazioni clicca qui.

E poi c’è il Campo di Federica a Nerviano (Mi) dove ti aspettano zucche da raccogliere, dipingere, intagliare. I campo è molto caratteristico perché pieno di installazioni a tema e oggetti vintage. Il campo è aperto fino al 30 ottobre. Dal martedì al venerdì il costo a persona è di €15; dal sabato alla domenica: €18. Bambini sotto ai 2 anni gratis. Per prenotare clicca qui.

Altro campo di zucche da visitare è Il Villaggio delle Zucche a San Martino Siccomario in provincia di Pavia, un luogo ideale in cui portare i bambini per vivere una giornata in vero stile americano. Il posto è gigantesco, parliamo di un parco di 35.000 metri quadri dove puoi scegliere la zucca, intagliarla e decorarla grazie laboratori dedicati e dove i tuoi bambini possono giocare con galline, conigli, cavalli e pony. Fantastico vero? Per info e prenotazioni clicca qui. 

La cultura contadina a portata di tutti

Insomma se vuoi vivere un giorno da contadino, oggi sai dove andare. Appena fuori Milano ci sono tante piccole realtà che offrono esperienze rurali che ti permettono di metterti in gioco e di apprendere in prima persona, con occhi, mani e olfatto, la cultura contadina ed il rispetto della biodiversità.

E tu hai mai provato ad essere contadino per un giorno? Quali altre esperienze suggerisci?

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato su chicche, curiosità di Milano e dintorni.

Ho letto l’informativa sulla privacy