IL  NATALE E’ ALLE PORTE. ECCO 4 IDEE REGALO ORIGINALI E SFIZIOSE

IL  NATALE E’ ALLE PORTE. ECCO 4 IDEE REGALO ORIGINALI E SFIZIOSE

Ogni anno quando arriva il periodo natalizio torna il dramma dei regali e parte la caccia al regalo perfetto. Se segui la massa e ti fiondi nei centri commerciali dove pensi di trovare tutto, va a finire che ti ritrovi a regalare la solita sciarpa che magari vedrai addosso a tutti. Se  non ci pensi per tempo, va a finire che ti riduci all’ultimo e compri la prima cosa che trovi rischiando di cadere nel banale e spendendo un patrimonio. Come in tutte le cose ci vuole organizzazione e un pizzico di creatività. Se anche quest’ultima ti manca, ecco 4 proposte originali e sfiziose.

1. MANIAC PALACE, IL PIÙ GRANDE ESCAPE ROOM D’ITALIA

Hai mai sentito parlare dell’escape room? E’ l’ultima frontiera in tema di intrattenimento. Si tratta di giochi di ruolo da fare in squadra (dai 2 ai 10 ma anche ai 20 elementi): hai 60 minuti o 1 ora e mezza per risolvere enigmi e indovinelli e riuscire ad uscire rispettivamente dalla stanza o dal palazzo nel quale sei rinchiuso. Io l’ho provato e ho anche raccontato la mia esperienza in questo post. Proprio quest’anno a Milano, in un palazzo abbandonato, ha aperto i battenti Maniac Palace, non una sala ma cinquantadue stanze dove puoi imbatterti in sfide super avvincenti. “Eravate così sicuri di essere sopravvissuti uscendo dalla cantina del maniaco che la speranza di tornare a casa sembrava ormai una certezza. Nulla di più sbagliato: era solo l’inizio. Dovrete ancora sudarvi la vostra vita. La sfida è ora ben più complessa: fuggire dal palazzo del maniaco…”. Se hai amici amanti dell’avventura e dei giochi di ruolo questa è un’idea regalo davvero originale e avvincente. Un ingresso ha un costo di  €30 ma dato che da soli non si va da nessuno parte io consiglio di prendere il coupon da  €60 valido per un team fino a 5 persone che permette di scegliere tra tre stanze diverse. La durata del coupon è di sei mesi ma c’è anche quello che dura un anno con un costo di €180. Oppure potresti contattare la struttura e chiedere un coupon personalizzato comunicando il numero esatto di partecipanti. Maniac Palace, Via Montecuccoli Raimondo, 29, info@enigmaroom.it, 346 50 97 454.

11061321_817456325028123_2833511345611025755_o
Maniac Palace, il più grande escape room d’Italia

2. L’ECLAIR DE GENIE

Se cerchi un regalo goloso ti consiglio di fiondarti da L’Eclair de Genie, la ormai nota pasticceria francese innovativa e fuori dagli schemi che ha aperto da pochissimo a Milano nelle zone di Brera e Ticinese. Una vera chicca tutta da scoprire e gustare che propone il celebre pasticcino francese, l’éclair in infinite versioni tutte coloratissime. Mente del progetto è Christophe Adam, chef di fama internazionale, che proprio nel 2102 lancia in Francia questo nuovo concetto creativo “mono-prodotto” intorno all’éclair.

collezione-natalizia
L’Eclair nelle versioni natalizie

 

Oltre ai noti pasticcini francesi proposti in tantissime e coloratissime versioni, puoi trovare tante originali idee regalo tutte rigorosamente cioccolatose.  Carinissimo è il cappello di Babbo Natale, proposto in più varianti l’alpinista, il fiocco (con su disegnato un fiocco di neve), oltre che nella versione classica natalizia. Ma ancora più sfiziose sono i kit di cioccolato (praline, tavoletta di cioccolato caramellato ecc) che , racchiusi in barattolini e tubicini sembrano dei cosmetici da viaggio da gustare ( €19.50). Oppure per gli appassionati di pasticceria un’interessante proposta potrebbe essere quella del libro di Christophe Adam sia in versione workshop sia in versione ricettario (€29). E, mi raccomando, non dimenticare di assaggiare  gli éclair. In fondo si mangiano in un lampo!! L’Eclair de Genie, corso Garibaldi 55, corso di Porta Ticinese, 76.

 

Il kit di cioccolato

babbo-natale
Il cappello di Babbo Natale di cioccolato

 

3.    CALLME WINE, IL TUO SOMMELIER PERSONALE

Che ne dici di un’ottima bottiglia di vino o di  un distillato ricercato? Con un buon vino non sgarri mai! Callme wine il noto shop online di vini, ci propone davvero tantissime bottiglie, di cui  alcune ricercate, da veri intenditori. Se sei a digiuno di cultura enologica e vuoi però fare bella figura ti consiglio di seguire il simbolo REGALO” che ti permette di scoprire tutti i vini e distillati perfetti da regalare. Tra i must segnalo  il  Valpolicella Superiore “Ripassa” della cantina Zenato 2013 (€13,50) e il Primitivo di Manduria “Sessantanni” delle Cantine San Marzano 2013 (€23,90). Se chi riceve il regalo è un esperto o comunque un curioso ed è quindi disposto a sperimentare qualcosa di particolare, potresti provare il Manzoni Bianco “Fontanasanta” di Foradori (€16,80) un bianco trentino nato dall’estro e dall’esperienza di Elisabetta Foradori, una delle più influenti e determinanti donne del vino in Italia, ideale da bere con zuppa  di pesce o pasta al pesce in bianco o formaggi freschi, oppure potresti puntare su un vino biologico come il Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore “Capovolto” dei La Marca di San Michele 2015, (€13,50) un bianco dal gusto superlativo (io lo adoro!!) con intensi sentori fruttati, floreali e speziati, anche questo perfetto con piatti di pesce. C’è anche un’ampia varietà di vini biodinamici come Melograno Rosso Podere Concori 2014 (€19.50) vino rosso toscano prodotto dal Podere Concori seguendo una coltivazione attenta agli equilibri naturali, a un’enologia pulita e in pieno rispetto dell’ecosistema.

xpromo_selezione-ceralacca161104-jpg-pagespeed-ic-b4jbrdqlum
Callme wine, il tuo sommelier personale

E se vuoi stupire con dell’ottimo champagne, ti consiglio il Grand Cru di Robert Moncuit, dal gusto fresco, delicato nato da viti di oltre 40 anni, maturato sui lieviti in bottiglia per 36 mesi. Tra i distillati consiglio il Rum Special Reserve El Dorado maturato in vecchie botti di Bourbon per 15 anni nel clima tropicale della Guyana (€47,50) e l’Amaro Amarot un liquore torinese a base di chinotto e aromi naturali come piante, erbe e radici, nato in un locale dello storico quartiere di San Salvario (€23.10). Insomma c’è l’imbarazzo della scelta. Il consiglio è di combinare più bottiglie in una confezione da tre o sei. Il sito è davvero completo, ti propone per ogni vino gli abbinamenti con più piatti, ti suggerisce il bicchiere nel quale gustarlo e ti fornisce curiosità interessanti sui produttori. Per info www.callmewine.com.

 

immagine
La home del sito di Callme wine

 

4. REGALA LE ESPERIENZE CON MUSEMENT

Io sono per i regali utili e passatemi il termine, memorabili. E, cosa c’è di più utile e memorabile di un’esperienza o di un viaggio? Visitare a piedi il quartiere della tua città, scoprire gusti e sapori di una regione, partecipare alle attività di un parco divertimento, assistere a un musical, sono tutte esperienze che ti arricchiscono che ti aprono la mente. Tra le proposte segnalo quelle di Musement il servizio per scoprire e prenotare le più belle esperienze di viaggio in tutto il mondo che propone tantissime attività per tutti i gusti, tutte le età e tutte le tasche. Puoi regalare una vera e propria gift card con l’importo desiderato. Sarà poi il diretto interessato a scegliere cosa fare nella città che preferisce. Tra le proposte più interessanti su Milano e dintorni troviamo la visita alla Vigna di Leonardo, il tour a piedi lungo i canali dei Navigli, la visita al museo del Teatro La Scala, il tour di Como con crociera e lago, il percorso gastronomico con visita alle cantine in Piemonte, il viaggio con il treno rosso del Bernina e tanto altro. Questo sì che è un regalo originale! Sicuramente Una bella occasione per guardare la città da un’altra prospettiva e per far conoscere chicche e curiosità poco conosciute e fuori dai circuiti turistici. Per info www.musement.com.

musement
Musement

 

Buono shopping natalizio!

Elena
Meet the author / Elena

Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>