REGALA L’ARTE A NATALE: IDEE REGALO D’AUTORE

REGALA L’ARTE A NATALE: IDEE REGALO D’AUTORE

Questo Natale sarà molto diverso dagli anni passati ma sicuramente non rinunceremo a quello che è uno dei riti più belli e tradizionali di questa festa: i regali. Da appassionata di arte in particolare di street art, ho pensato di suggerire idee regalo d’autore. Ma non un’arte qualunque. L’arte realizzata da noti street artist più precisamente.

Lo so è un po’ tardi per parlare di regali, ma l’articolo è anche un modo per farti scoprire nuovi artisti e magari iniziare a seguirli sui social, e poi puoi sempre custodire queste info per altri momenti, salvo disponibilità da parte degli artisti ovviamente.

Perché proprio l’arte?

  • Regalare l’arte fa bene all’anima, al cuore e alla mente. L’arte è emozione, magia, bellezza allo stato puro, e donare un oggetto artistico fa sentire speciali chiunque lo riceva.
  • È originale: si tratta di opere in edizione limitata e firmate dall’artista. Insomma non è come regalare un maglione o una sciarpa!
  • Per sostenere il lavoro degli artisti: il 2020 è stato un anno duro anche per loro: abituati a viaggiare in tutto i mondo, a realizzare opere all’aperto su muri e su grandi superfici outdoor, si sono ritrovati a casa in una situazione limitata e limitante. Ma molti di loro hanno approfittato di questo tempo per sfornare opere bellissime su tela o su altri supporti.

Ed ecco che in questo post ho raccolto alcuni artisti che conosco personalmente, altri solo di nome, per lo più milanesi o che operano a Milano, ma non solo, i quali, in occasione di Natale hanno realizzato stampe, poster, tele, stencil, gadget, in edizioni limitate e autografate.

E, se non sai a chi regalarle fatti un autoregalo come del resto ho fatto io! Immagino che anche tu hai sognato di tappezzare casa tua con le opere del tuo artista preferito.  O mi sbaglio?

IDEE REGALO D’AUTORE: LE PROPOSTE DEGLI STREET ARTIST

ZED1

Zed1 all’anagrafe Marco Burresi è uno degli artisti che seguo e che più mi piacciono. Tra i maestri del pop surrealism e dell’arte urbana internazionale ha uno stile super riconoscibile. Le figure rappresentate sui tanti muri della città e del mondo sembrano uscite da un libro di fiabe, burattini, elfi, clown, personaggi immaginari. Ciò che mi affascina delle sue opere è che utilizzando questo stile tra l’onirico e il surreale, tratta temi importanti e lancia messaggi che invitano alla riflessione. Una delle sue opere più note è “CuciMilano” realizzato nel 2017 in occasione della Design Week sulla facciata del Madama Hostel&Bistrot.

Mi piace anche perché passa facilmente dal muro alla tela e alla grafica. Infatti,  in occasione del Natale, Zed1 propone l’opera ”La Storia di ON e OFF” una bellissima stampa serigrafica su carte Fedrigoni da 220gr, formato 40×55 in collaborazione con un altro artista, Startoye.

Un’edizione limitata di 54 copie firmate e numerate dall’artista a €70 + spese di spedizione. Il bozzetto originale è disponibile a €600 + spese di spedizione. Trovate l’opera a questo link. Per informazioni contatta l’artista in DM su Instagram o via mail a zed1@hotmail.it.

Opera di Zed1
Zed1 – “La Storia di ON e OFF” – Foto di Zed1

STEREAL

Stefania Marchetto in arte Stereal è una delle mie ultime conoscenze artistiche. L’ho scoperta in Bovisa dove ha realizzato Leonardo da Vinci nell’ambito del progetto Urbancolors e ho iniziato a seguirla su Instagram dove ho approfondito i suoi lavori: opere iperrealistiche a tratti tridimensionali, volti di donne così perfetti da sembrare fotografie. Anche lei ha realizzato molte tele in questo periodo, alcune delle quali sono in vendita in occasione del Natale.

“INDIA” Tecnica mista su tela 100×70 – €700

Opera di Stereal
Stereal – “INDIA”- Foto di Stereal

FLAME tecnica mista su tela 50×70 €500

Opera di Strereal
Stereal – “Flame” – Foto di Stereal

Le tele sono disponibili anche in versione stampa. disponibili in 9 copie, formato 42 x 59.

Opera di Stereal
Strereal – Stampa – Foto di Stereal

 

Non sono stupende? Sul profilo Instagram puoi trovare altre stampe e tele.

Curiosità: Dopo l’Accademia di Belle Arti Stefania inizia una carriera nell’ambito della finanza che però non la soddisfa a pieno. Un giorno molla tutto e decide di dedicarsi completamente  alla sua grande passione, l’arte. E ha fatto benissimo perché è super brava. Oggi infatti collabora con noti brand di moda e di urban style.

Per info su disponibilità e prezzi contatta direttamente l’artista. Sul sito puoi trovare tante info sui lavori e progetti di Stereal.

 

PAO

Pao, all’anagrafe Paolo Bordino è sicuramente uno degli artisti più conosciuti a Milano. Quando si pensa a lui l’associazione con i “pinguini” disegnati sui paracarri è automatica. La capacità di reinterpretare il contesto urbano in modo creativo e giocoso mi ha sempre affascinato e penso non sia da tutti. Lui ci è riuscito alla grande ed è diventato un punto di riferimento importante in Italia. Il suo stile fatto di colori accesi è poi molto pop, divertente e piacevole da guardare. Oltre a trasformare anonimi e grigi paracarri o centraline semaforiche, ha realizzato anche tanti muri e ha portato la sua arte anche su serigrafie, stampe e persino su articoli scolastici.  In occasione del Natale nel suo shop propone la famiglia pinguino su legno in formato 20×20. Se non erro, sono gli stessi pinguini presenti sul muro del Parco Trotter che si affaccia su via Padova.

Opera di Pao
Pao – Stencil -Foto di Pao

Si tratta di edizioni limitate realizzate con vernici spray con la tecnica dello stencil. Tutte le opere sono state create in 20 esemplari numerati e sono firmate dall’artista. Nello shop puoi trovare anche serigrafie e anche astucci, lo zaino della Seven by Pao e anche disegni da colorare. Per info visita lo shop dell’artista.

Pao
Pao – Serigrafia – Foto di Pao

NABLA&ZIBE

Nabla&Zibe, sono un noto duo di artisti, coppia nella vita e nel lavoro. Il nome “Zibe” ti suona familiare, vero? Se segui abbastanza il mondo della street art sicuramente avrai associato il suo nome al faccione di Arnold che da anni è sparso sui muri delle città.  Nabla&Zibe sono gli stessi che hanno realizzato le bellissime opere sulle Energy Box dal titolo “Pensiero fluido”. Ricordi? Proprio alcune di queste sono state trasferite su tela, come per esempio questa. Il risultato è davvero straordinario!

Opera di Nabla&Zibe
Nabla&Zibe – “Pensiero Fluido” – Foto di Nabla&Zibe

In queste opere gli artisti rappresentano la connessione mentale tra due persone, in particolare quella esistente nelle coppie di amanti, di innamorati. La stampa è stata dipinta a mano con un mix di inchiostri nel loro studio a New York.

Puoi trovare inoltre poster 50×70 che ritraggono sempre volti di donne o coppie come questo che ho acquistato io. Ci sono altri poster pazzeschi come “SailorMan” realizzato in 10 versioni (sold out) e opere realizzate su supporti diversi come ferro e legno che però sono andate tutte esaurite.  Tutte le opere sono a tiratura limitata e sono autografate con timbro che certifica l’autenticità.

Per info visita il sito  www.nablazibe.com.

 

SEACREATIVE

Seacreative all’anagrafe Fabrizio Sarti è un altro artista che mi affascina molto. Il suo stile a volte astratto fatto di personaggi grotteschi, dalle espressioni stupite o spesso assenti, incuriosiscono tantissimo. Partito dal writing come tanti street artist ha sviluppato uno stile sempre più definito mixando street art, muralismo, performance, lavori su tela e graphic design. Se anche lui è tra i tuoi artisti preferiti questa è l’occasione giusta per portarti a casa una sua opera o per regalarla a una persona cara. Sullo suo shop puoi trovare “Mobydick” versione basic in bianco e nero 50X35 in edizione limitata di 20 copie numerate e firmate a €35 e la versione in diversi colori a un costo di €100. Carinissime sono anche le shopper in materiale PVC a €30, una simpatica idea regalo da fare a un’amica. Per info visita il sito dell’artista.

Opera di Seacreative
Foto di Seacreative

CHIARA LOCA

Chiara è una delle tante artiste che ho scoperto al Castello di Zak. Sono rimasta affascinata dagli enormi volti femminili che lei ha dipinto su tanti muri del castello, in particolare quello di Frida Kahlo. Stupendo!

Castello di Zak
Chiara Loca – Frida Kahlo – Castello di Zak

Da allora la seguo sui social e cerco di non perdermi le sue new entry perché ha talento da vendere.

Anche lei come tanti artisti si è data alla pittura in casa creando delle opere che si avvicinano molto ai murales.

Onda“. Il volto della donna è attraversato da un’onda impetuosa che può essere sia un’onda che travolge che una forza creatrice, piena di energia.

Opera di Chiara Loca
Chiara Loca – “Onda” – Foto di Chiara Loca

Armonia“. È come uno stato di grazia o la fotografia di un’istante di pace, dove tutto è perfetto. L’incanto che dura pochi attimi.

Opera di Chiara Loca
Chiara Loca – “Armonia” – Foto di Chiara Loca

Entrambi sono fotografie di sentimenti difficili da inquadrare, mutevoli e ognuno naturalmente può vederci quello che sente” – ci spiega l’artista – “Entrambi i quadri esistono o sono esistiti sul muro. Mi piace che tra la tela e il muro resti un legame. Viviamo nell’era del click, della condivisione sui social di foto, contenuti ecc. La tela è un click in carne ed ossa. Se il muro scompare o il dipinto cancellato, resta nel pannello una fotografia in carne ed ossa”.

Per info contattare in DM l’artista. La trovi su Instagram come @chiaraloca123.

 

KAYONE

Non ha bisogno di presentazioni Kayone. Tra i pionieri del graffiti writing in Italia, inizia a dipingere per strada nel 1988 quando aveva 15 anni, quando i graffiti si vedevano solo nei film e non si capiva bene ancora cosa fossero. È stato anche il fondatore nel 1991, insieme ad Airone e Adstar, della prima fanzine italiana dedicata al writingHip Hop Tribe Magazine“, che divenne un punto di riferimento per il writing italiano, il primo mezzo di diffusione della cultura a livello nazionale e internazionale. Insomma Kayone è un pezzo di storia importante del graffitismo italiano. E pensare che è stato uno dei primi artisti che ho conosciuto personalmente. Che onore! Ho avuto modo di conoscerlo in occasione di una delle sue tante mostre. Oltre agli interventi sui muri alterna anche lavori su tela davvero molto belli. Ha infatti realizzato quadri astratti vicini al mood di strada. Nel suo shop puoi trovare diverse tele 90×60 o 60×60 disponibili in poche copie a un costo di €350.

Opera di Keyone
Kayone – Tela – Foto di Kayone

Oltre alle tele puoi trovare un libro molto interessante: “Vecchia scuola” (€60) che racconta la nascita del graffiti writing a Milano tra gli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90, visto con gli occhi dei protagonisti. Un racconto fatto di fotografie e testimonianze preziosissime negli anni in cui la cultura Hip Hop e il Graffiti Writing si stava diffondendo. Un’idea regalo ideale per gli appassionati di graffiti e per chi vuole approfondire l’argomento.

Libro sui graffiti
Kayone – “Vecchia scuola” – Foto di Kayone

TEBRA

Martina, è un’altra artista che ho conosciuto al Castello di Zak. In arte Tebra è da sempre interessata all’arte a 360°, dalla musica al circo, dalla sartoria ai muri, dal teatro al fumetto.

Un’artista poliedrica che ama sperimentare e mettersi sempre in gioco. Parallelamente agli studi (ha frequentato la Scuola del Fumetto di Milano), ha sempre fatto teatro, circo, musica, sperimentando spettacoli di strada, registrazioni in studio e insegnamento.

Opera di Tebra
Foto di Tebra

Da un anno si è lanciata anche nella sartoria realizzando cappelli e altro che potete vedere sul suo profilo Instagram @tebraska.

Cosa ci riserva di bello la nostra “tebrina”? Ecco alcuni dei suoi dipinti. Per info e costi contatta l’artista in DM.

Opera di Tebra
Foto di Tebra

 

 

MR WANY

Mr Wany all’anagrafe Andrea Sergio, è anche lui un altro pilastro del graffiti writing in Italia. Il suo background è da urlo: spazia dalla grafica al fumetto e all’illustrazione passando dal tattoo. Ha lavorato anche come scenografo progettista, serigrafo con parentesi di producer musicale ed è stato anche ballerino professionista. Ha lavorato per tanti noti brand come testimonial e opinion leader, ha pubblicato su magazine internazionali e ha disegnato sui muri di tantissime città nel mondo. Insomma è una macchina da guerra! Il suo marchio di fabbrica è Hiroshi Kabuki, un character dai tratti giapponesi che hai sicuramente notato sul muro di via Cassala. Proprio qui trovi le opere realizzate in occasione di The Amazing Day nel 2017, un noto festival di graffiti writing a cui hanno partecipato tanti writer e street artist. Il festival è giunto a 14 edizioni e, proprio quest’anno, Mr Wany ha pubblicato il libro dedicato che trovi nel suo shop. All’interno ci sono interviste  di alcuni dei protagonisti delle edizioni passate come: Colle der FomentoKaosBlefDamageRae MartiniKKadeDeemoSpyceMillo, Zero-T, Giose e molti altri. Un libro per veri appassionati. Ti consiglio di sbirciare nello shop dove puoi trovare altre idee regalo molto street come T-shirt e tazze.

The Amazing Day
Mr Wany – “The Amazing Day”

LADIESIS

Avrai sicuramente sentito parlare di loro e forse avrai visto mesi fa, su un muro di una traversa del Naviglio Grande, un’Alda Merini ammiccante con una S di “Superman sul petto realizzata con la tecnica della poster art.  Sono due artiste anonime fiorentine che hanno tappezzato di “Superwomen”  i muri di vie secondarie di tante città italiane scatenando delle vere e proprie cacce al tesoro tra gli street hunter. Da Napoli a Firenze, da Roma a Milano hanno omaggiato i super poteri delle donne rappresentandole attraverso note icone femminili. E così sui muri possiamo trovare Margherita Hack,  Frida Kahlo, Maria Callas, ma anche donne attuali come la giornalista Giovanna Botteri o l’attrice brittanica Lashana Lynch prima donna nella storia ad interpretare il ruolo dell’agente 007.

Proprio in occasione del Natale hanno sfornato un calendario bellissimo che raccoglie le loro super donne e anche agende, spille  e segnalibri. Vai sul loro profilo Instagram e contattale in privato.

Ladiesis
Ladiesis – Agenda, spilla, segnalibro – Foto di Lediesis

ELISABETTA MAISTRELLO

Elisabetta Maistrello è un’artista veneta che ho scoperto facendo una ricerca su Instagram. Non è una street artist come i precedenti, esprime la sua creatività sulla tela e lo fa in modo molto street. Grandi volti di donne sono protagoniste dei suoi lavori. Il ritratto è considerato come  lettura introspettiva del sé e ricerca dell’ignoto. Sono innumerevoli i volti che ha realizzato in formato tela e molti di questi li ha dipinti a mano sulle t-shirt. Indossare un pezzo d’arte deve essere emozionante, non credi? Per info sulle t-shirt e sulle tele contatta direttamente l’artista in DM sul canale Instagram o sul suo sito.

Elisabetta Maistrello
Elisabetta Maistrello – L’arte da indossare: t-shirt dipinte a mano. – Foto di Elisabetta Maistrello

 

FATTO DA YO

Fatto da Yo è un posto speciale: un laboratorio creativo dove è possibile personalizzare in pochi minuti T-shirt, tazze in ceramica, shopping bags, skate e un negozio dove si vendono articoli molto street. Insomma è il posto perfetto per chi ama i graffiti e la street art dove puoi trovare tanti articoli firmati da noti artisti. Qualche esempio?

  • Luca Barcellona: del noto calligrafo trovi la shopping bag (€14,90), il Block Notes formato A5 (fogli a righe) rivestito in tessuto canvas firmato dall’artista (€13,90) e la felpa con la scritta “Just do IT” (€41,90).
  • Seacreative: l’artista ha disegnato una felpa (€49,90), disegno che risale al periodo del lockdown. In omaggio alla felpa ricevi la shopper sempre disegnata dall’artista.
  • Mr Wany: una felpa che porta la scritta ”The Amazing Day” la Jam Hip Hop più storica d’Italia.
  • Outline Studio: una T-SHIRT FELPA, Unisex, realizzata in cotone organico e poliestere riciclato(€24,90).
  • Nabla&Zibe: anche loro hanno disegnato una felpa unisex (€39,90).
  • Iena Cruz: una felpa da donna 100% italiana (€39,90).

Tutte le info e gli articoli puoi trovarli sullo shop di Fatto da Yo o puoi anche andare direttamente in negozio.

Fatti da Yo
Fatti da Yo – Articoli street disegnati dagli artisti – Foto di Fatti da Yo

 

Quale di queste idee regalo vi ispira di più? Hai altri suggerimenti da darmi? Scrivili nei commenti.

Elena
Meet the author / Elena

Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.