HALLOWEEN TRA DELITTI E FANTASMI

HALLOWEEN TRA DELITTI E FANTASMI

Halloween è alle porte e molti di voi si stanno organizzando per trascorrere questa giornata all’insegna di dolcetti, scherzetti, streghe e zombie.

Premetto che non vado matta per questa festa, ma mi piace travestirmi, truccarmi, indossare abiti e accessori  immettibili  in altri momenti. E poi mi affascina l’atmosfera misteriosa e macabra che si crea intorno a questo evento. Mi sembra di vivere un secondo carnevale , un carnevale da brivido, in questo caso!

Se da un lato Halloween è una buona occasione per trascorrere  una serata in allegria, facendo festa in modo insolito, dall’altro potrebbe rivelarsi un’ottima opportunità per andare alla scoperta di una Milano misteriosa e segreta. Avete mai sentito parlare dei gialli di Milano? Per secoli la nostra città è stata protagonista della cronaca nera, teatro di efferati omicidi che hanno segnato la sua storia. E così quale occasione migliore di Halloween per mettersi sulle tracce delle vittime e degli assassini che si sono mossi per le strade della città e per andare a caccia di fantasmi?

Ecco a voi due eventi da non perdere per godersi una serata da bbrrrividoo!

 

DELITTI INTORNO AL DUOMO.

Dramatrà, l’associazione di attori che fa scoprire Milano attraverso il teatro, in collaborazione con Neiade, mette in scena delitti e assassini all’ombra della Madonnina. Storie tenebrose e macabre, vicende più o meno note che mostrano una Milano insolita fatta di traditori e assassini. Il tour-spettacolo ripercorre alcuni delle storie più macabre della città. Come quella di Virgilio De Fabritiis che sparò a bruciapelo a una moglie giovane, volubile, traditrice che incontrava il proprio amante nei pressi della Scala. Oppure quella di Margherita Pusterla, di cui si invaghì il signore di Milano, Luchino Visconti. Il marito di Margherita ordì una congiura per vendicarsi dell’affronto, ma gli andò male e fu decapitato insieme ai suoi gregari e Margherita murata viva nelle segrete del Visconti. Che brutta fine ragazzi! Un’altra storia misteriosa è quella di Massanzio da Vigonzone che nel 1242 pugnalò l’affresco della Vergine con il Bambino, un tempo collocato all’esterno della chiesa di San Satiro. Dall’immagine dipinta sgorgò sangue e si gridò al miracolo, mentre l’iconoclasta si pentì e diventò monaco. E poi c’’è la storia che narra le maledizioni lanciate a Palazzo Marino a causa dell’arroganza e della prepotenza di Tommaso Marino banchiere e commerciante genovese che lo fece costruire. Insomma di storie ce ne sono davvero tante, di cui molte curiose e ricche di colpi di scena. Vi sembrerà quasi di tornare indietro nel tempo e di rivivere le storie raccontate! Il tour è previsto per domenica 30 alle ore 21.00. Costo €21. Per info clicca qui.

 

GHOST TOUR

Un altro imperdibile evento è quello organizzato da Valeria Celsi esperta di arte funeraria, leggende e tradizioni milanesi, autrice del blog “I Percorsi di arte funeraria”. E’ ormai da tempo che impazzano i suoi Ghost Tour, itinerari misteriosi che ripercorrendo aneddoti storici, leggende e misteri della città raccontano di fantasmi, presenze e spettri che si aggirano in città. Il tour percorre alcuni dei punti centrali della città, come il Castello Sforzesco dove, si aggirano i fantasmi di Lodovico Il Moro e Isabella D’Este, morta di parto in una delle stanze. Nel vicino Parco Sempione,  c’è invece la “Dama velata”. in Galleria ci sarebbe lo spirito del progettista Giuseppe Mengoni, che si narra sia morto il giorno prima dell’inaugurazione cadendo da un ponteggio, mentre nei pressi della Scala sembra di sentire la voce della Callas. Un tour davvero interessante, un modo insolito e divertente per apprendere la storia e l’arte di Milano e una bella occasione per scoprire le chicche  della nostra città. La visita è prevista per il 31 ottobre e ha un costo di €10 per adulti e €6 per gli under 14. Prenotazione obbligatoria a percorsi.arte.funeraria@gmail.com

 

Allora siete pronti per una serata da brivido?

Elena
Meet the author / Elena

Inguaribile curiosa ed entusiasta della vita, mi piace andare in giro a scovare chicche e curiosità negli angoli nascosti della città. Adoro le storie, i viaggi, sia mentali che reali, amo le lunghe camminate e lo sport all’aria aperta e mi stupisco davanti alle piccole cose della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>